Torna un grandissimo classico dell’orrore degli anni ’80: ci sarà pure Jenna Ortega

Un cult del cinema horror torna ora con un cast pazzesco, in cui figura anche la bellissima Jenna Ortega. Tutto quello che c’è da sapere

Da alcuni anni è uno dei volti più amati del cinema mondiale: Jenna Ortega. Con una carriera già ricca di successi e una determinazione che promette ancora più grandi traguardi, Jenna Ortega si sta rapidamente affermando come una delle figure più promettenti del mondo dello spettacolo. E, allora, abbiamo tutti un motivo in più per aspettare questo ritorno di un classico dell’horror anni ’80, dato che nel cast ci sarà anche lei. 

Horror anni '80, Jenna Ortega
Anche Jenna Ortega nel secondo capitolo di questo cult degli anni ’80 foto: Ansa – (cesenamio.it)

Nata il 27 settembre 2002 a Coachella Valley, in California, Jenna Ortega ha iniziato la sua carriera nel mondo dell’intrattenimento fin da giovane. La sua prima grande occasione è arrivata nel 2014, quando ha ottenuto il ruolo di Jane nella serie televisiva di successo “Jane the Virgin“. La sua interpretazione ha catturato l’attenzione del pubblico e della critica, guadagnandosi elogi per la sua capacità di portare sullo schermo una gamma di emozioni complesse e sfaccettate.

Da allora, Jenna Ortega ha continuato a conquistare il mondo dello spettacolo con una serie di ruoli memorabili. Ha interpretato il ruolo di Harley Diaz nella serie Disney Channel “Harley in mezzo”, dimostrando la sua abilità nel portare sullo schermo personaggi divertenti e pieni di energia. Ha poi ottenuto ruoli in film di successo come “The Babysitter: Killer Queen” e “Yes Day”, consolidando la sua reputazione come una delle giovani attrici più promettenti di Hollywood.

Ma è stato il suo ruolo nella serie Netflix “Mercoledì” a catturare l’attenzione del pubblico su scala globale. Interpreta una ragazza intelligente e determinata che si trova coinvolta in una serie di eventi oscuri. Jenna Ortega ha dimostrato la sua capacità di affrontare ruoli complessi e sfaccettati con una maestria oltre gli anni. E ora, a proposito di elementi oscuri, la ritroveremo nel ritorno di un grande classico dell’horror anni ’90.

Il ritorno dell’horror anni ’80

Il film è del 1988, ma la sua fama si è protratta ben oltre. Diretto da un genio dei film a tinte dark, come Tim Burton, in Italia lo conosciamo come “Beetlejuice – Spiritello porcello”. E ora, una delle grandi sorprese del mondo del cinema degli ultimi tempi è il ritorno di “Beetlejuice” con la squadra originale, ovvero Tim Burton dietro la macchina da presa e Michael Keaton e Winona Ryder come protagonisti, ai quali si aggiunge l’italiana Monica Bellucci, che, come ben sappiamo, da qualche tempo è legata sentimentalmente proprio al cineasta.

Horror anni '80, Jenna Ortega
Tim Burton porterà nuovamente al cinema “Beetlejuice” foto: Ansa – (cesenamio.it)

La trama del primo capitolo ruota attorno a una coppia recentemente scomparsa che, come fantasmi che infestano la loro ex casa, contattano Beetlejuice (interpretato da Keaton), un subdolo bio-esorcista, per spaventare i nuovi abitanti della casa. E ora sappiamo che nel cast del secondo capitolo sarà presente anche lei, la bellissima Jenna Ortega.

Dopo un’inaspettata tragedia familiare, tre generazioni della famiglia Deetz tornano nella piccola cittadina di Winter River nel Vermont. La medium Lydia Deetz inizia a vedere il demone Beetlejuice, che l’ha incantata da adolescente. I suoi piani per sposare finalmente Lydia diventano urgenti quando la moglie defunta torna in vita e lui inizia a indagare nell’aldilà per darle la caccia. Nel frattempo, la figlia adolescente di Lydia intraprende una storia d’amore con un adolescente locale. Jenna Ortega sarà sarà Astrid, la figlia di Lydia Deetz (Winona Ryder). “Beetlejuice 2” sarà presentato in anteprima il 6 settembre 2024.

Impostazioni privacy