Anche la nuova Fiat Panda verso l’elettrico e si rivoluziona: le prime immagini annunciano un grande cambiamento

La Fiat è pronta a un’assoluta rivoluzione in vista della presentazione della nuova Panda: si va verso l’elettrico per la prima volta.

Negli ultimi anni il mondo dei motori ha subito diversi cambiamenti. Ma sicuramente quello che maggiormente viene alla mente è il passaggio sempre più consistente dai motori a combustibili fossili a quelli che utilizzano fonti di energia rinnovabili. Si parla chiaramente del motore elettrico che sempre più case automobilistiche stanno adottando sui propri modelli di auto. E stando alle ultime indiscrezioni toccherà anche alla Fiat con la nuova Panda che sta per essere presentata.

FIAT Panda elettrica
La nuova FIAT Panda va verso l’elettrico (CesenaMio.it)

Correva l’anno 1980 quando per la prima volta la casa automobilistica italiana presentava il primo modello di Panda, disegnato da Giorgetto Giugiaro. Un’auto super-utilitaria che è stata prodotta in tre serie differenti in oltre 40 anni di storia per un totale di oltre 8 milioni e mezzo di esemplari. Si tratta probabilmente dell’auto più famosa e ricercata della FIAT. L’azienda è in procinto di mostrare il nuovissimo modello che potrebbe portare un’assoluta novità.

Rivoluzione assoluta per la nuova Fiat Panda: ecco le prime immagini

Il prossimo 11 luglio 2024 cadrà il 125° anniversario della FIAT e per questa occasione speciale l’azienda ha intenzione di presentare la nuova generazione della Panda. Nonostante manchino ancora diversi mesi all’annuncio ufficiale, sul web sono già trapelate non solo le immagini in 3D di quella che potrebbe essere l’autovettura, ma anche diversi dettagli del veicolo. C’è anche un’assoluta novità per l’utilitaria della famiglia automobilistica torinese: il motore elettrico.

Il brevetto apparso sul web, che potrebbe corrispondere alla versione definitiva della vettura, è stato depositato da Stellantis. Ci permette altresì di dare un’occhiata più da vicino ai dettagli dell’auto. Secondo quanto scoperto fino ad ora la nuova Panda potrebbe essere molto simile alla nuova Citroen C3 .Il modello comprende propulsori termici ed elettrici, un motore da 113 cavalli e una batteria da 44 kWh. Quest’ultima garantirebbe un’autonomia di 300 km. Inoltre è anche stato studiato che potrebbe passare dal 20% all’80% in fase di ricarica in meno di 30 minuti.

Fiat Panda nuova
Ecco la ricostruzione della possibile nuova Panda (CesenaMio.it) | Fonte Quattroruote

Quattroruote, la celebre rivista dedicata ai motori, ha mostrato una ricostruzione a grandezza naturale di quella che potrebbe essere la nuova Fiat Panda Centoventi (nome in codice). Un vano batteria abbastanza piccolo, ma espandibile. Anche se non ci sono ancora notizie ufficiali a riguardo,  tutti gli indizi sembrano proprio portare al fatto che il brevetto depositato da Stellantis è quello della nuova Panda.

Impostazioni privacy