Alla scoperta di Andrea Kimi Antonelli: chi è il 17enne italiano indicato come erede di Lewis Hamilton

Oggi andremo a scoprire chi è Andrea Kimi Antonelli. Il 17enne è il possibile erede di Lewis Hamilton: tutte le curiosità sul talento italiano.

Ormai è ufficiale, dal 2025 Lewis Hamilton sarà un nuovo pilota della Ferrari. Il sette volte campione del mondo è pronto a realizzare il suo sogno e proprio a bordo dell’auto del Cavallino Rampante potrebbe superare la leggenda Michael Schumacher conquistando l’ottavo titolo di Campione del Mondo. La notizia ha sconvolto il circus della Formula 1, con gli addetti ai lavori che sono rimasti sorpresi da questa decisione. In questi giorni la Mercedes sta già cercando l’erede di Sir Lewis, con la scelta che potrebbe ricadere sull’italiano Kimi Antonelli.

Andrea Kimi Antonelli erede Lewis Hamilton
Chi è Andrea Kimi Antonelli – Credits: Instagram @kimi.antonelli – Cesenamio.it

Toto Wolff ha ribadito che il team Mercedes è nelle buone mani con George Russell, destinato a prendere il primo sedile dell’auto tedesca. La strategia del team tedesco è quella di trovare un altro giovane talento da far crescere senza alcuna pressione, come fatto per lo stesso Russell con Hamilton. Kimi Andrea Antonelli, in tal senso, è il profilo giusto. L’anno prossimo il pilota nostrano correrà in Formula 2 e gli ultimi test sembrano essere incoraggianti. Scopriamo quindi chi è il talentino italiano pronto a conquistare il cuore degli italiani nonostante sembri proprio che guiderà una delle frecce d’argento.

Andrea Kimi Antonelli pronto a prendere il posto di Lewis Hamilton: i segreti del talentino

Andrea Kimi Antonelli è un giovane talento italiano di soli 16 anni ed in molti l’hanno già individuato come successore di Hamilton in Mercedes a partire dal 2025. Attualmente il pilota dell’Academy di Brackley ha dimostrato il suo valore vincendo sia la Formula Regional del Medioriente che quella europea. La sua ascesa nel mondo delle corse è destinata a continuare, con l’esordio previsto nella Formula 2 in questa stagione con il team Prema, saltando la fase di transizione dalla F3.

Andrea Kimi Antonelli erede Lewis Hamilton
Tutte le curiosità sul talento italiano – Credits: Instagram @kimi.antonelli – Cesenamio.it

Il legame tra la famiglia Antonelli e i Wolff è notevole, con il giovane Kimi che svolge già il ruolo di mentore per Jack, figlio di Toto Wolff. Dopo l’annuncio dell’addio di Hamilton, c’è stato un incontro tra Wolff ed i genitori del promettente pilota italiano. Il team principal Mercedes ha elogiato Antonelli anche nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni della F1, sottolineando quanto il ragazzo goda di un grandissimo potenziale.

Al momento si tratta solo di un ipotesi, ma sembra proprio che Mercedes stia considerando l’opzione di promuovere George Russell a ruolo di leader, affiancandogli Antonelli. Questa mossa garantirebbe all’italiano un ingresso nella Formula 1 senza eccessive pressioni, permettendogli di crescere gradualmente. Il suo possibile ingresso rappresenterebbe il ritorno di un pilota italiano nel Circus, quattro anni dopo l’ultima partecipazione di Antonio Giovinazzi, che ha concluso la sua esperienza in Formula 1 alla fine del 2021. Molto però dipenderà dai risultati di Antonelli in Formula 2 nel corso di quest’anno.

Impostazioni privacy