Alessandro Cecchi Paone, dopo anni vuota il sacco: il retroscena sulla lite con Bonolis

In un’intervista Cecchi Paone racconta i retroscena del suo litigio televisivo con Paolo Bonolis. Ecco cos’era successo davvero.

Dopo alcuni anni, Alessandro Cecchi Paone ha svelato alcuni segreti riguardo il famoso scontro con Paolo Bonolis. Nel corso del famoso programma di Maurizio Costanzo, Cecchi Paone aveva preso la parola per sottolineare come le trasmissioni di Bonolis fossero talvolta volgari. Dopo alcuni anni, il giornalista e opinionista televisivo ha voluto raccontare la propria versione dei fatti. Dunque, Bonolis e Cecchi Paone saranno riusciti a chiarire in modo definitivo?

Dopo anni Cecchi Paone racconta i retroscena del litigio con Bonolis
Cecchi Paone svela i retroscena del litigio con Bonolis al Costanzo Show (cesenamio.it)

Nel corso del noto programma “Maurizio Costanzo Show”, trasmesso in televisione dal Teatro Parioli su Canale 5, il giornalista romano ha realizzato alcune puntate, intitolate “Uno contro tutti”. Il format prevedeva, per l’appunto, che un ospite, che divideva l’opinione pubblica, veniva chiamato a rispondere alle domande di un gruppo di venti opinionisti e giornalisti. Alcuni di questi ospiti sono stati: Ambra Angiolini, Fabrizio Corona, Alba Parietti e Carmelo Bene.

In una di queste puntate, è andato in onda uno degli scontri più famosi della televisione: quello tra Alessandro Cecchi Paone e Paolo Bonolis. Secondo Cecchi Paone, il programma “Ciao Darwin”, ideato e condotto dallo stesso Bonolis, in diverse occasioni scadeva nel volgare, se non anche nel “trash”. Bonolis, ovviamente non era affatto d’accordo, sostenendo che l’intendo del programma fosse quello di confrontare diverse categorie della società umana, mostrando ai telespettatori che sostanzialmente tutti sono molto più simili di quello che possono credere.

Cecchi Paone rivela: Bonolis è un conduttore molto colto

A distanza di diversi anni, in occasione di un’intervista, Alessandro Cecchi Paone ha ricordato la nota lite con il presentatore Paolo Bonolis. Lo stesso Cecchi Paone sostiene che all’epoca aveva cercato di fare dei complimenti a Bonolis per il modo in cui lavorava e conduceva le sue trasmissioni. Tuttavia, rimane fermamente convinto che a volte i programmi di Bonolis siano leggeri, volgari e trash.

Lite con Bonolis: Cecchi Paone svela tutti i retroscena
Paolo Bonolis e Luca Laurenti, conduttori di “Ciao Darwin” (Foto ANSA – cesenamio.it)

Nonostante quello che si possa immaginare, Cecchi Paone ha un’alta considerazione di Paolo Bonolis. Egli, infatti, pensa che il presentatore sia una persona molto colta, raffinata e piena di cultura. Dunque, Bonolis è assai migliore dei programmi televisivi che ha ideato e condotto nel corso negli anni. Questo è quello che Cecchi Paone ha cercato di dire a Bonolis nel corso della puntata del “Maurizio Costanzo Show”. Tuttavia, a causa di un’incomprensione, probabilmente Bonolis si era infastidito e offeso.

Inoltre, Cecchi Paone sostiene che l’estrema bravura e competenza di Bonolis nel condurre e realizzare trasmissione di livello culturale “basso” e dato dal fatto che conosca molto bene la storia della televisione e del cinema italiano, come ad esempio: Alberto Sordi, Totò e Peppino De Filippo. Tuttavia, Cecchi Paone recrimina a Bonolis il fatto di aver abituato il pubblico ad una dimensione “confusionaria” della televisione. Proprio per questo motivo, il pubblico non ha affatto capito e accettato la volontà di Bonolis di condurre un programma più “serio”.

Impostazioni privacy