Beautiful, non è morta: chi torna nuovamente in scena, risvolto clamoroso

Beautiful, clamorosa anticipazione: tutti la credevano morta ma riapparirà in scena, scoperta sconvolgente per la famiglia Forrester.

In Beautiful tutto è possibile, compreso resuscitare. Lo sanno benissimo i fan di vecchia data della soap, che hanno visto riapparire in scena Taylor Hayes dopo ben due morti apparenti. I clamorosi ritorni della psichiatra però non sono gli unici della serie e, anche nelle recenti puntate, ben due personaggi hanno riabbracciato i propri cari dopo essere stati dichiarati morti, Finn e la madre adottiva Li. Momenti indimenticabili e super emozionanti, ma non tutti i ritorni risultano allo stesso modo graditi.

Beautiful spoiler, chi sta per tornare
Beautiful spoiler, la protagonista è ancora viva – credits Mediaset Infnity (Cesenamio.it)

Nei prossimi episodi di Beautiful in arrivo su Canale 5, infatti, una delle figure chiave della soap farà una scoperta per niente piacevole, che cambierà tutto. Una verità taciuta per diverso tempo, ma che spunterà fuori proprio grazie alle indagini di una persona che non si è mai arresa. Chi sta per tornare (ancora) dall’oltretomba? In seguito gli spoiler nel dettaglio provenienti dall’America.

Beautiful spoiler, la protagonista non è morta: spunta la verità sconcertante

Il pubblico a casa ne è a conoscenza da diverse settimane e anche Deacon Sharpe, suo malgrado. Sheila Carter non è morta ma ha messo su un piano (diabolico) per far credere a tutti di essere stata attaccata ed uccisa da un orso. La perfida rossa ha studiato tutto nei minimi dettagli, arrivando persino ad amputarsi un dito del piede per rendere la storia del tutto credibile. Missione compiuta, ma non del tutto: c’è qualcuno che nutre più di un dubbio circa il decesso della Carter e deciderà di vederci chiaro.

Beautiful spoiler, non è morta
Beautiful spoiler: non è morta e farà ritorno: ecco chi – credits Mediaset Infinity (Cesenamio.it)

Si tratta proprio di suo figlio, John “Finn” Finnegan, che inizierà a sospettare sulla morte della madre e, in particolare, sull’aggressione dell’orso. Per questa ragione, il medico chiederà al detective Sanchez di poter visionare i documenti dell’indagini, compreso l’unico resto del suo corpo. Finn avrà modo di analizzare il dito di Sheila e arriverà a una terrificante conclusione: il taglio dell’alluce non è compatibile con quello di un’aggressione perché è netto. I terribili dubbi del medico si trasformeranno sempre più in certezza, soprattutto considerando che gli agenti non hanno trovato altri resti del presunto cadavere della donna.

Finn, in preda al panico, non potrà evitare di raccontare alla moglie quanto crede di aver scoperto e, senza mezzi termini, esclamerà “Sheila è viva”. Una doccia fredda per Steffy, per la quale inizierà ancora una volta un vero e proprio incubo: la sua più grande nemica non solo è viva, ma è a piede libero, -e potrebbe fare nuovamente del male ai suoi cari in ogni momento.

Impostazioni privacy