WhatsApp, c’è un trucco infallibile per proteggere la tua privacy sempre: basta un semplice click

Forse non sapevate che su WhatsApp il trucco infallibile per proteggere la privacy sempre, ecco come fare. Tutte le indicazioni utili.

Proteggere i propri dati e la propria riservatezza nell’uso dello smartphone, dei suoi servizi e delle sue app è la preoccupazione principale, almeno quella che dovrebbero avere tutti. In particolare, nell’uso di Whatsapp, la app e servizio di messaggistica istantanea più diffuso e utilizzato, è molto importante sapere come proteggere la nostra privacy.

whatsapp trucco privacy
WhatsApp, il trucco infallibile per proteggere la privacy – Cesenamio.it

Non tutti infatti sono consapevoli dell’uso corretto di Whastapp e soprattutto non tutti sanno come tutelare la propria riservatezza. Perché, purtroppo, sul servizio di messaggistica istantanea si può rischiare perfino di essere spiati, in base alle informazioni sul proprio status. Per fortuna esiste una funzione che scherma l nostre attività su Whastapp.

Di seguito vi spieghiamo come per proteggere la vostra privacy su Whatsapp, attraverso un semplice trucco che una volta messo in atto vi tutelerà sempre. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

WhatsApp, il trucco per proteggere la privacy sempre

Il servizio di messaggistica istantanea di Whatsapp ha numerose funzionalità che vanno ben oltre il semplice scambio di messaggi o la possibilità di fare video-chiamate. Le funzioni sono aumentate e si sono evolute in modo incredibile negli anni, offrendo la possibilità di inviare diversi file, anche pesanti, di creare dei gruppi di lavoro, di fare delle vere e proprie videoconferenze e utilizzare la app nei modi più disparati, anche come servizio di newsletter e per ricevere notizie sul proprio smartphone. Accanto ai tanti vantaggi non mancano, tuttavia, gli aspetti negativi, come il rischio di essere spiati, attraverso il nostro status.

whatsapp trucco privacy
Come proteggere la privacy su Whatsapp – Cesenamio.it

Whatsapp, infatti, può comunicare la nostra posizione agli altri utenti, con cui siamo in contatto e che hanno il nostro numero. Questo si verifica, in particolare, durante le chiamate.Se non vogliamo far conoscere agli altri questi dati e vogliamo, invece, proteggere la nostra posizione e la nostra privacy, non dobbiamo fare altro che attivare una specifica funzione, disponibile su Whatsapp per tutti i sistemi operativi.

Ecco come attivarla: aprite Whatsapp, andate sulle Impostazioni e poi su Privacy, scorrete il menu fino alla voce Avanzate, cliccateci sopra e attivate l’opzione “Proteggi l’indirizzo IP durante le chiamate”., spostando il pallino sulla barra. In questo modo schermerete la vostra posizione durante le chiamate, perché Whatsapp durante la chiamata farà rimbalzare il segnale su tutti i server dell’azienda Meta, proprietaria di Whatsapp e di Facebook.

Whatsapp, tuttavia, avverte che l’attivazione di questa funzione potrebbe ridurre la qualità delle chiamate.

Impostazioni privacy