Da quando elimino così gli aloni da specchi e vetri non compro più nessun detergente: è la svolta!

Hai problemi con gli aloni degli specchi? Risolvi questa situazione con un trucco incredibile: addio ai detergenti.

Pulire la casa può essere più difficile del previsto. Alcune zone possono sporcarsi più del dovuto e richiedono più tempo di quanto si crede. Come se non bastasse sono necessari diversi detergenti specifici per riuscire a pulire quelle superfici. E non è detto che si abbia successo neanche in quel caso. Tutto potrebbe peggiorare se si venissero a creare degli aloni negli specchi di casa. Neanche in quel caso potremo stare tranquilli.

Come pulire correttamente gli specchi di casa
Pulizia specchi di casa: non dovrai più usare i detergenti – Cesenamio.it

Gli aloni degli specchi vengono rimossi con l’utilizzo dei detergenti. Il problema è che poi ricompaiono poco tempo dopo, come se nulla fosse accaduto. Quindi questo tipo di pulizia sembra che sia inefficace: non va assolutamente bene. Per questa ragione è necessario impiegare un altro tipo di rimedio e che potrebbe aiutarci. Continua a leggere per scoprirlo: risolverai tutti i tuoi problemi in pochi minuti.

Pulisci gli aloni degli specchi in questo modo: è un trucco che nessuno ti ha mai rivelato

La sostanza di cui abbiamo bisogno è il Borotalco insieme ad un po’ di acqua. Questi due ingredienti ci serviranno per preparare una miscela importante. Ciò significa che l’uso di un detergente vero e proprio non è richiesto in questa situazione. Il Borotalco e l’acqua ce li abbiamo tutti in casa, pertanto potete stare tranquilli. Munitevi soltanto di due cucchiai di borotalco e di 700 ml di acqua, così da poter iniziare il processo di pulizia.

Come pulire correttamente gli specchi di casa
Ecco che cosa devi fare per pulire gli specchi di casa – Cesenamio.it

Versate i due cucchiai di borotalco in un contenitore e poi aggiungeteci lentamente l’acqua. Deve essere leggermente tiepida in questo caso. In seguito iniziate a mescolare, e nel frattempo evitate la formazione di grumi. La temperatura dovrà essere poco più alta di quella dell’ambiente, così che i due ingredienti possano unirsi fra loro. Una volta ottenuta l’acqua con il borotalco, sarà possibile utilizzarla in due modi differenti.

Il primo consiste nell’immergere un panno nella soluzione, strizzarlo e passarlo sui vetri sporchi. Poi andrà asciugato e sostituito con un altro panno asciutto. In secondo luogo è possibile versare il liquido in uno spruzzino e vaporizzare l’acqua e il Borotalco sulle superfici sporche. Asciugate per bene quando l’operazione sarà completata. Seguendo questi metodi non avrete più problemi: gli aloni scompariranno per sempre, così come la fatica.

Impostazioni privacy