Aggiungine un po’ al detersivo per piatti: io ho fatto così e le pentole sono tornate come nuove

Sgrassare le pentole non sempre risulta essere facile, ma basterà provare questo mix vincente e torneranno come nuove: veloce ed economico.

Per chi ama cucinare e ha la passione nello sperimentare sempre ricette e preparazioni nuove, sa benissimo che il momento che verrà immediatamente dopo, ossia dover pulire da cima a fondo pentole, utensili e strumenti vari, non è affatto un compito piacevole. La situazione poi diventa ancora più complicata, quando c’è da fare i conti con grasso, unto e incrostazioni di vario genere.

Pentole come nuove
Basta aggiungerne qualche goccia al detersivo: ecco come avere pentole super nuove e profumate-cesenamio.it

Sicuramente, chi ha la fortuna di possedere una lavastoviglie avrà metà del compito facilitato, ma anche in questo caso se abbiamo a che fare con dello sporco ostinato, il prelavaggio risulterà quasi d’obbligo. Un altro elemento che potrebbe giocare a nostro favore è il materiale di pentole e padelle, infatti, se sono antiaderenti la loro pulizia risulterà sicuramente più facile e meno complicata.

C’è un ingrediente in casa che renderà pentole e padelle come nuove

Con il passare del tempo però, anche le migliori padelle tendono a perdere il loro rivestimento diventando non solo pericolose per la salute, ma anche più complicate da pulire. C’è però una cosa che in pochi conoscono, ossia che con un semplice ‘ingrediente’ che tutti abbiamo in casa, le padelle torneranno subito come nuove. Vi diamo un piccolo indizio: si trova nel bagno e serve per la nostra igiene orale. Di cosa si tratta? Ebbene si, è proprio il dentifricio ad essere il nostro asso nella manica.

dentifricio per rendere le pentole come nuove
Basterà del dentifricio per eliminare sporco e incrostazioni da pentole e padelle Cesenamio.it

Il poter pulente del dentifricio è sicuramente noto a tutti, oltre a questo è un ottimo igienizzante, antibatterico e anche antimicotico, ecco perché lo usiamo tutti i giorni per la nostra igiene orale. Utilizzarlo in modo diverso dal solito sembrerebbe impensabile, eppure una volta scoperto questo semplice trucchetto, lo inizieremo ad usare anche in cucina.

Il procedimento per eliminare lo sporco da pentole e padelle è semplicissimo. Per prima cosa in una ciotolina bisognerà mescolare del detersivo per piatti con una noce di dentifricio, mescolare bene per far amalgamare i due prodotti. A questo punto, il mix ottenuto si dovrà stendere sulle incrostazioni, ricoprendo l’intera aera. Una volta fatto questo, con una spugna si potrà strofinare leggermente e in pochi istanti tutto lo sporco andrà immediatamente via. Un trucchetto semplicissimo, che finalmente aiuterà ad eliminare anche le incrostazioni più ostinate.

Impostazioni privacy