Da Skam Italia a Mare Fuori: il passaggio inaspettato, pubblico senza parole

Il passaggio inaspettato da Skam Italia a Mare Fuori: cambiamenti in vista per la fiction ambientata nel carcere minorile di Napoli.

Mare Fuori è una fortunata serie TV trasmessa dal 2020 in Italia ma che solo dall’anno scorso sta riscuotendo un grande successo. La trama affronta un tema di cui non si era mai discusso in una serie TV: la vita di un gruppo di ragazzi dell’IPM (Istituto di pena minorile) e degli adulti che lo gestiscono, cercando di riportarli sulla corretta strada mentre scontano la loro pena.

Mare Fuori: il passaggio inaspettato che ha lasciato il pubblico senza parole
Il passaggio inaspettato sul set di Mare Fuori che ha lasciato il pubblico senza parole (Instagram @cristiana_farina) – cesenamio.it

Sono state prodotte 4 stagioni per un totale di 38 episodi. La serie è stata creata da Maurizio Careddu e Cristiana Farina. Il regista è Ivan Silvestrini che ha diretto tutte e 4 le stagioni, sin dall’inizio. E anche se ci sono conferme su altre stagioni della fortunata serie, ci sarà un “cambio della guardia” con un passaggio inaspettato che ha lasciato il pubblico senza parole. 

Il passaggio inaspettato da Skam Italia a Mare Fuori: cambia tutto sul set della serie

Quando si guarda per più anni una serie TV è normale affezionarsi ai protagonisti e, ogni addio, mette tristezza. Anche per Mare Fuori è così perché, anche se si tratta di personaggi che sono dietro la macchina da presa, il loro addio segnerà un cambiamento in questa serie che tiene incollati tantissimi telespettatori da anni. Infatti, l’ideatrice Cristiana Farina e il regista Ivan Silvestrini, lasciano la fortunata serie e al posto di quest’ultimo arriva a dirigere Ludovico Di Martino direttamente da SKAM Italia, un’altra serie molto famosa che tratta tematiche importanti legate al mondo dell’adolescenza.

Mare Fuori: gli addii e l'arrivo sul set della serie
Cristiana Farina e Ivan Silvestrini lasciano Mare Fuori e arriva Ludovico Di Martino da Skam Italia (Instagram @ivansilvestrini) – cesenamio.it

Nella quinta stagione della popolare fiction Rai, sul set nei prossimi mesi, non ci saranno la sua ideatrice Cristiana Farina e neppure il regista Ivan Silvestrini. Entrambi lasciano la fiction per dedicarsi ad altri progetti. Ovviamente sono molto legati a questa serie e non escludono un possibile ritorno in futuro su questo set. 

Farina ha dichiarato: “Semplicemente mi hanno proposto altri progetti e mi ci sto dedicando. Non è detto che io non faccia la sesta, la settima e l’ottava”. Ivan Silvestrini si è accodato a Cristiana Farina scrivendo: “Questa è una lettera per voi che avete seguito Mare Fuori, amandola, odiandola, ma quasi sempre divorandola (nonostante le mie indicazioni di andarci piano). In questi anni meravigliosi, trascorsi in larga parte a Napoli, ho avuto il privilegio di dirigere un cast e una troupe che sono stati come una famiglia per me, e davvero, quando si sta così bene una parte di te vorrebbe che ciò che stai vivendo non finisse mai”.

Ha concluso scrivendo: “Io non so cosa succederà nella prossima stagione, quando ho preso la mia decisione la stavano ancora scrivendo e aspetterò con la vostra stessa curiosità. Ho trattato ogni stagione come fosse l’ultima, ma stavolta è davvero l’ultima, lo è per me”. Ciò che è certo è che a prendere il suo posto, come annunciato dal produttore Roberto Sessa al Corriere del Mezzogiorno, ci sarà Ludovico Di Martino, regista di SKAM Italia fin dalla prima stagione. 

Impostazioni privacy