Metti qualche petalo di questo fiore in una ciotola e dici addio ai capelli che puzzano: funziona davvero

Con questo metodo i capelli non puzzeranno più: il segreto consiste nel mettere qualche petalo di fiore in una ciotola. Davvero fantastico.

Il cuoio capelluto che non emana un buon odore è purtroppo è un problema che accomuna fin troppe persone. Magari in determinati periodi della vita, per questione di stress o di particolari problemi, ci si può trovare davanti ad un fastidioso impiccio.

Capelli che puzzano: soluzione
Ecco la soluzione ai capelli che puzzano -cesenamio.it

Non sempre infatti, si tratta di una questione legata al lavaggio dei capelli stessi, anche nel momento in cui fossero ben lavati e puliti, il problema potrebbe permanere anche a lungo. Una situazione incresciosa che metterebbe in difficoltà davvero chiunque.

Ebbene, per risolvere, esiste un metodo davvero niente male che coinvolge dei petali di fiore: una soluzione, fai da te, che potrebbe portarvi a risolvere il problema in poco semplici passi. Ma entriamo nel dettaglio per capire meglio di cosa si tratta.

Capelli che puzzano? La soluzione fai da te che serviva

Insomma, nel caso in cui vi trovaste nella condizione di avere i capelli, che nonostante i continui lavaggi, non dovessero emanare un buon odore, la soluzione da prendere in considerazione è quella legata ad un rimedio fai da te. Che pare davvero essere niente male.

Cuoio capelluto, la soluzione sta nei petali di rosa
Cuoio capelluto puzzolente: il rimedio -cesenamio.it

Si può infatti creare un profumo naturale per capelli, una soluzione per cui non è necessario nemmeno perdere fin troppo tempo. Tutto quello che si deve fare è mettere dentro un barattolo che sia molto capiente e lungo circa 50 gr di petali di rosa. Questi si possono trovare in una qualsiasi erboristeria o anche online.

Dopo avere fatto questo, si passa ad aggiungere l’acqua distillata fino al bordo, inseguito, richiudere con un coperchio ermetico e fare macerare per 2 giorni. Poi tutto quanto, deve essere fatto filtrare per essere poi versato in un pentolino e far lasciare finchè non va in ebollizione. Solo in questo modo il composto dei fiori non rischierà di andare in fermentazione.

Fatto tutto, il passaggio che non deve mai mancare è quello di aggiungere in ultimo 5 gocce di olio essenziale puro alla rosa e riporre in un flacone con becuccio spray. Fatto questo, prepararsi per potere mettere tutto sui propri capelli e quindi erogare sui capelli e procedere all’asciugatura. E il gioco è fatto, in poco tempo avrete la soluzione che aspettate da tanto tempo e che vi permetterà di non sentirvi più in imbarazzo, in nessun momento della vostra giornata.

Impostazioni privacy