Tergicristalli come nuovi, il trucco pazzesco dei meccanici: non li comprerai mai più (o quasi)

Non vuoi cambiare i tergicristalli? Ti basta seguire questo trucco e non avrai più problemi: lo stanno facendo tutti.

Assicurarsi che la propria automobile non abbia alcun tipo di problema è importante. Infatti un singolo guasto potrebbe essere la causa di una serie di manutenzioni continue. E dato che l’assicurazione può servire solo in pochi casi, è essenziale non sottovalutare alcuni piccoli segnali. Ma ce ne sono altri che sono più innocui, ma che non andrebbero trascurati in ogni caso. Parliamo dei tergicristalli e della loro cura.

Come tenere puliti e funzionanti i tergicristalli
Tergicristalli: ecco come devi tenerli puliti e funzionanti – Cesenamio.it

I tergicristalli sono utili per pulire i vetri quando sono bagnati. In questo modo si vede meglio ciò che c’è davanti e si cammina senza problemi. Però c’è il rischio che le giornate piovose rendano sempre meno funzionanti i tergicristalli. Necessitano di cure continue e non vanno trascurati. In questo caso basterà seguire una semplice procedura per porvi rimedio. Continuate a leggere per scoprire qual è: risolverete il problema in pochi istanti.

Tergicristalli, puoi curarli in questo modo: non sarai costretto a sostituirli

Innanzitutto le spazzole del tergicristallo dell’automobile devono essere in buone condizioni. Questo perché esporle in quello stato alla luce del sole e al calore non è una bella situazione. Gli automobilisti potrebbero decidere di cambiarli solo per questa ragione. Ma ciò che non sanno è che non ce ne sia alcun bisogno. Risparmiare dei soldi con l’acquisto di nuovi pennelli è la chiave per uscire da questa situazione.

Come tenere puliti e funzionanti i tergicristalli
Con questo metodo non dovrai più preoccuparti dei tergicristalli – Cesenamio.it

Quello di cui abbiamo bisogno è un po’ di aceto, della vaselina e una certa discrezione. Tanto per cominciare rimuovere i tergicristalli. Poi prendete un panno in microfibra imbevuto di aceto, ed iniziate a pulire la gomma in maniera accurata. Ripassate con un panno asciutto non appena ne avrete occasione. E quando i tergicristalli saranno più asciutti, potrete applicare un po’ di vaselina e stenderli.

Infine sarà sufficiente attendere diverse ore affinché la gomma assorba i componenti della vaselina. Risolverete i vostri problemi e non dovrete cambiare i tergicristalli (o acquistare degli utensili per pulirli). Molte persone non pensano a dei rimedi come questo per sistemare la situazione. E anche se non sembra può essere davvero vantaggioso. Infatti la cura dei tergicristalli non è poi così complicata come vuole sembrare. Se fino ad oggi non sapevate come trattarli, adesso potrete stare tranquilli e pulirli facilmente.

Impostazioni privacy