GPS senza connessione internet? Con questa alternativa a Google Maps lo avrai

Un’alternativa a Google Maps che sempre più persone stanno utilizzando: ecco il navigatore GPS che funziona senza internet

Disponibile su iOS e Android. Tutela la privacy degli utenti meglio dell’opzione di localizzazione più popolare attualmente esistente al mondo, Google Maps. Stiamo parlando di una applicazione che sempre più persone stanno scaricando e che permette di avere una mappa GPS anche senza connessione internet. Ecco di cosa stiamo parlando.

App alternativa a Google Maps
Sempre più utenti preferiscono quest’app a Google Maps – (cesenamio.it)

Questa opzione per chi non vuole utilizzare Google Maps permette di localizzarti senza bisogno di una connessione Internet. Si tratta di un’alternativa poco conosciuta, ma che sta scalando, negli ultimi mesi, le classifiche sugli store, per vari motivi. Non ultimo, anzi, forse tra i primi, il fatto che non richieda una connessione Internet. Ed è quindi l’ideale per chi non si fida della privacy offerta dall’app Mountain View.

Essendo una piattaforma gratuita e open source, gli utenti di Internet possono segnalare istantaneamente strade bloccate o situazioni simili, cosa che non è possibile con Google Maps, che richiede l’autorizzazione di Alphabet. È disponibile su iOS e Android e, una volta installato, gli utenti possono godersi le proprie mappe in modo da non perdersi senza preoccuparsi che Google conosca la loro posizione in ogni momento. Ecco di cosa parliamo.

L’app alternativa a Google Maps

Dalla piattaforma Google è possibile navigare senza WiFi né dati, ma fino ad un certo limite. Questa opzione è disponibile solo se hai precedentemente scaricato una parte della mappa grazie a Internet, quindi gli internauti dovrebbero uscire di casa preparati; e ciascuna zona salvata occupa spazio di archiviazione.

App alternativa a Google Maps
Organic Maps, l’app alternativa a Google Maps foto: https://organicmaps.app/it/ – (cesenamio.it)

Parliamo di Organic Maps, un’app che va oltre la semplice navigazione, abbracciando valori di sostenibilità e indipendenza. Organic Maps si distingue per la sua enfasi sulla sostenibilità ambientale. La sua interfaccia user-friendly consente agli utenti di scegliere percorsi ottimizzati per il minimo impatto ambientale, promuovendo il viaggio a piedi, in bicicletta o con mezzi pubblici. Questo approccio, non solo incoraggia uno stile di vita più sano, ma contribuisce anche a ridurre l’impatto ambientale dei trasporti.

Come dicevamo, un elemento distintivo di Organic Maps è la sua natura open source. Questo significa che il codice sorgente dell’app è liberamente accessibile e modificabile da chiunque. Tale trasparenza non solo favorisce l’innovazione, ma garantisce anche l’indipendenza tecnologica agli utenti. Nessuna dipendenza da grandi aziende o servizi a pagamento, rendendo Organic Maps un’opzione attraente per coloro che cercano alternative più aperte e libere.

Consuma meno batteria perché non ha bisogno di connettersi alla rete e non ha pubblicità. Organic Maps offre un set di funzionalità avanzate, tra cui la possibilità di scaricare mappe per l’uso offline, personalizzare i percorsi e ricevere aggiornamenti sulla situazione del traffico in tempo reale. La comunità attiva di sviluppatori e utenti contribuisce costantemente al miglioramento dell’app, garantendo che risponda alle esigenze in evoluzione degli utenti.

Guardando al futuro, Organic Maps promette di continuare a crescere e adattarsi alle mutevoli esigenze degli utenti. Con un impegno continuo per la sostenibilità, la trasparenza e l’indipendenza, questa app di navigazione sta guadagnando sempre più seguaci che cercano un modo più consapevole di muoversi nel mondo digitalizzato di oggi. L’applicazione gratuita Organic Maps è perfetta per coloro che amano l’avventura e spostarsi in luoghi con poca o nessuna copertura. Il sistema utilizza le mappe OpenStreetMap, che solitamente hanno aggiornamenti costanti, effettuati dagli utenti stessi.

Impostazioni privacy