Non c’è spazio in casa per lo stendino? Nessun problema: con questo metodo il bucato si asciuga anche più velocemente

Ogni volta non sai dove mettere lo stendino dopo aver fatto la lavatrice? Niente paura, con questo metodo risolvi una volta per tutte.

Se in estate non si pone il problema di dove collocare lo stendino, anche perché di solito i vestiti si asciugano nel tragitto tra lavanderia e balcone, in inverno la situazione cambia radicalmente. Non solo, infatti, ci sono meno ore di luce, ma spesso e volentieri le giornate uggiose o ancora annuvolate non permettono di godere appieno della forza dei raggi del sole che possono fare ben poco per far asciugare il bucato.

Come asciugare il bucato più velocemente
Il bucato così sarà asciutto in un attimo – Cesenamio.it

La situazione si complica poi con le temperature più rigide che di certo non aiutano e anzi rendono gli indumenti ancora più umidi. A tutto questo si aggiunge anche se, a differenza dell’estate, i tessuti ovviamente in inverno sono più pesanti e spessi, motivo per cui ci vuole più tempo per far asciugare alla perfezione jeans, coperte, felpe e maglioni. Ecco perché molti ricorrono allo stendino in casa per ovviare a tutti i problemi.

Il metodo definitivo per asciugare il bucato in casa senza usare più lo stendino

E poi, approfittando del calore interno generato dai termosifoni o dalle stufe, si spera di accelerare così il processo di asciugatura. Tuttavia, se la casa è piccola, è sempre abbastanza scomodo avere lo stendino colmo di vestiti in mezzo ai piedi. Niente però che non si possa risolvere una volta per tutte e in maniera estremamente furba con questo metodo davvero incredibile.

Come asciugare il bucato senza stendino
Al posto dello stendino, puoi usare le grucce – Cesenamio.it

Innanzitutto, per avere un bucato impeccabile, è fondamentale fare una giusta centrifuga in lavatrice così da eliminare abbastanza acqua, responsabile dell’asciugatura più lenta. Se ci sono alcuni capi però che hanno bisogno di un’attenzione in più, le lenzuola, gli asciugamani e le tovaglie ad esempio si possono lavare usando la centrifuga al massimo: usciranno dalla lavatrice così quasi pronti per essere riposti nell’armadio.

E per rinunciare in toto allo stendino ingombrante, puoi usare le grucce perfette per stendere la biancheria intima e farla asciugare in bagno o per far asciugare ancora le camicie. E in tal ottica, anche le sedie sono un’ottima soluzione alternativa e agevola anche l’operazione dello stiraggio. Ma non finisce qui. I piccoli indumenti come calzini, slip e intimo, infatti, si possono collocare sui termosifoni così da asciugarsi subito senza occupare troppo spazio.

Impostazioni privacy