Solo in questo modo farai uscire tutto lo sporco dalla lavatrice: niente più germi, batteri e cattivi odori

Se non sai mai come pulire bene la lavatrice e ti sembra che un po’ di sporco rimanga sempre intrappolato: ecco qual è il metodo definitivo

Ormai quasi nessuno riuscirebbe a fare a meno della lavatrice. Questo elettrodomestico è infatti uno dei più usati e dei più apprezzati, in casa: in poco tempo permette di lavare una grande quantità di vestiti in modo sicuro e preciso. Inoltre, le più moderne e tecnologiche possiedono anche una grande varietà di programmi e di alternative perfette per venire incontro a qualsiasi esigenza!

Come far uscire tutto lo sporco dalla lavatrice
Come far uscire tutto lo sporco dalla lavatrice: ecco il metodo definitivo (cesenamio.it)

Per far sì che questo elettrodomestico continui a lavorare bene e lavi adeguatamente ogni capo che gli viene messo all’interno, è fondamentale che frequentemente anch’esso venga pulito e igienizzato. Ecco quindi qual è il trucco definitivo per pulire la lavatrice a fondo e per rimuovere ogni traccia di sporco: non tornerai più indietro.

Lavatrice, puliscila così: tornerà come nuova

Come per qualsiasi elettrodomestico, anche per la lavatrice è fondamentale la manutenzione e quindi la pulizia periodica. In questo modo, le guarnizioni e le tubature vengono igienizzate nel profondo e vanno a rimuoversi eventuali accumuli di sporco che potrebbero a lungo andare compromettere il funzionamento del prodotto. Un alleato perfetto, per quanto riguarda la lavatrice, consiste in realtà in un detersivo pensato per tutt’altro: ecco di cosa si tratta.

Come far uscire tutto lo sporco dalla lavatrice
Come far uscire tutto lo sporco dalla lavatrice: serve proprio questa cosa (cesenamio.it)

Invece di comprare costosi prodotti cura lavatrice che, se vengono dimenticati nel cassetto o se non piace come lavorano sono poi inutili per qualsiasi altra mansione, per pulire la lavatrice potete serenamente usare il detersivo in tabs per la lavastoviglie. Ebbene sì: prendete due tavolette, mettetele dentro il cestello completamente vuoto e quindi fate partire un lavaggio, senza centrifuga poiché non serve, a temperature elevate.

Alla fine del ciclo, prendete uno spazzolino vecchio e strofinate bene sia tutto il cestello che la guarnizione, così che eventuali accumuli di calcare vengano perfettamente rimossi. Igienizzate quindi anche il cassetto dei detersivi, togliendolo e sciacquandolo con uno spray igienizzante e dell’acqua calda, insistendo sempre sulle parti più sporche mediante uno spazzolino. Ripetendo questa routine di pulizia tutti i mesi, o ogni volta che sembra necessario, si avrà una lavatrice sempre pulita, perfetta e funzionante, che vi permetterà di avere un bucato profumato e di non spendere mai in riparazioni o sostituzioni.

Impostazioni privacy