Casa molto piccola? La soluzione da non credere e dallo stile impeccabile offerta da Ikea

Arredare una casa con uno spazio minimo è semplicissimo con Ikea, tutte le soluzioni perfette per avere ogni cosa al suo posto. 

Spesso quando si ha una casa molto piccola il timore è quello di non poter gestire al meglio gli spazi, con Ikea non è mai stato così facile. L’azienda svedese offre idee geniali per sfruttare al meglio ogni angolo del proprio monolocale senza rinunciare a nulla.

come arredare case piccole con ikea
Casa molto piccola? Ecco come arredarla con Ikea (Sito ufficiale Ikea) – Cesenamio.it

Grazie alle idee innovative di Ikea, infatti, è possibile rivoluzionare un monolocale molto piccolo, riuscendo a gestire tutto alla perfezione in modo ordinato e con mobili di tendenza e funzionali.

Arredare una casa piccola con Ikea, come riuscirci: la soluzione

Ikea è sempre un passo avanti, proprio per questo  l’azienda svedese ha progettato soluzioni di arredamento che si adattano a spazi molto ridotti. In un momento in cui prendere una casa ha un costo esoso, gli spazi degli appartamenti si riducono sempre di più. Diventa, quindi, fondamentale un arredamento che possa rispondere a quest’esigenza.

arredamento ikea
Soluzioni Ikea per arredare uno spazio piccolo (Sito ufficiale Ikea) – Cesenamio.it

Così l’azienda svedese ha progettato un monolocale di soli 15 metri quadri dimostrando come sia possibile avere tutto in unico spazio, in modo ordinato e anche funzionale e di tendenza. L’importante è partire da soluzioni flessibili, ovvero mobili che si adattano a più destinazioni d’uso. La cosa fondamentale, dunque, sarà scegliere un divano letto, così da avere una seduta per quando si hanno ospiti e un comodo spazio per dormire. Di giorno divano e di notte letto matrimoniale. Poi si può scegliere una scaletta/sgabello come comodino, appendendo ai binari una lampada e tutto ciò che serve come piante, riviste e altro.

In uno spazio così piccolo, sembra impossibile crederlo, ma si può avere una cucina con tanto di tavolo da pranzo e anche uno studiolo. Come? L’angolo cattura può essere nascosto dietro due ante, così quando la cucina non serve può magicamente sparire e lo spazio si trasforma di fatto in un’altra stanza. Fondamentale scegliere un tavolo che si presti a più utilizzi. Come si vede dall’immagine il modello a ribalta NORDEN è la soluzione ottimale, si può estendere da un solo lato o da entrambi, diventando ancora più lungo, quindi può essere usato per mangiare, ma anche per lavorare. Si può ridurre e diventa un piano d’appoggio dove potersi accomodare per consumare un apertitivo.

Per sfruttare ogni angolo del monolocale al meglio e avere uno spazio che sia quanto più flessibile e organizzato torneranno untili una serie di scaffali, magari nascosti dietro una tenda, dove posizionare una serie di contenitori per riporre vestiti e ciò che serve. Poi si può aggiungere uno stend appendiabiti da estrarre all’occorrenza. In questo piccolo spazio può entrare anche una poltrona Ikea per rendere la zona giorno ancora più armoniosa e accogliente.

Impostazioni privacy