Addio forno: le patate al cartoccio più buone si preparano così

Vuoi una ricetta buona e veloce? Ecco come realizzare delle perfette patate al cartoccio. Il risultato ti lascerà a bocca aperta!

Quando si avvicina il momento di preparare la cena molto spesso non sappiamo che cosa realizzare perché non tutti mangiano le stesse cose, magari per intolleranze oppure per gusto personale. Ma su un alimento quasi tutti sono perfettamente d’accordo.

patate al cartoccio ricetta
Addio forno: le patate al cartoccio più buone si preparano così-Cesenamio.it

Le patate piacciano a tutti. Ma se le vogliamo realizzare in modo diverso noi oggi ti sveliamo questa buonissima ricetta particolare. Si perché realizzeremo le patate al cartoccio ma senza utilizzare il forno. Sei curiosa di sapere come? Continua a leggere il nostro articolo e lo scoprirai.

Patate al cartoccio pronte in poco tempo

L’aiuto che vi diamo con la cena, o il pranzo, è per delle ottime patate al cartoccio che possiamo realizzare come contorno speciale magari per della carne in padella, oppure degli affettati ed una buona mozzarella di bufala. Ma avete capito come possiamo cuocerle senza usare il forno?

patate al cartoccio friggitrice ad aria
Patate al cartoccio: una ricetta facile e da leccarsi i baffi-Cesenamio.it

Ovviamente con la friggitrice ad aria! Negli ultimi tempi è diventata praticamente presente in tutte le cucine. Il tempo di cottura che noi vi indichiamo varia in base alla grandezza delle patate, quindi controllate bene. Ma non ci dilunghiamo troppo e vediamo che cosa ci occorre per realizzare questa bontà:

  • 4 patate
  • q.b. burro
  • q.b. olio extravergine d’oliva
  • q.b. aromi per arrosto
  • q.b.sale

Iniziamo come prima cosa lavando le patate con molta attenzione, andranno cotte con la buccia, poi facciamo dei forellini con i rebbi della forchetta. Prendiamo un pezzo di alluminio in modo tale che la nostra patata venga chiusa al suo interno e mettiamo un po’ di burro, un goccio d’olio e gli aromi.

Inseriamo quelli che preferiamo come rosmarino, pepe, paprika, a voi la scelta. Uniamo anche un po’ di sale e chiudiamo la patate. Facciamo la stessa operazione con le altre. Adesso possiamo adagiare le patate nel cestello della friggitrice ad aria e facciamo cuocere a 180 gradi per trenta minuti.

Trascorso questo tempo, prima di toglierle, controlliamo sempre la cottura. Se la forchetta entra senza problemi sono perfette altrimenti lasciamo per qualche altro minuto. Una volta che sono pronte serviamole a tavola e possiamo togliere la buccia o mangiarle anche così saranno buonissime.

Nel caso dovessero avanzare le possiamo conservare all’interno del frigorifero per un paio di giorni. Una volta provata questa ricetta difficilmente non la riutilizzerete!

Impostazioni privacy