Anche tu hai quest’abitudine d’inverno? Smetti subito: stai mettendo a rischio la tua salute

C’è un’abitudine che in inverno abbiamo quasi tutti e che secondo gli esperti può essere rischiosa per la salute. Scopri qual è

Quando le temperature si abbassano, avvertire freddo anche se in casa può diventare un problema comune. Anche coprendosi e usando i riscaldamenti, infatti, ci sono dei momenti della giornata (in particolare al mattino e alla sera) in cui il freddo è tale da non riuscire a sconfiggerlo quasi del tutto.

abitudine sbagliata in inverno
l’abitudine rischiosa che molti hanno in inverno (cesenamio.it)

Un problema che si rivela più vero per chi è freddoloso di natura e brama ogni possibile fonte di calore. E proprio a proposito delle fonti che si hanno in casa, c’è un’abitudine più comune di quanto si immagini che a detta degli esperti sarebbe da evitare in quanto potenzialmente rischiosa per la salute.

L’abitudine invernale che sarebbe meglio evitare

Se sei tra coloro che soffrono il freddo in modo particolare e che reputa la casa un luogo confortevole e nel quale stare al calduccio, molto probabilmente sei ormai un’esperta di metodi alternativi per scaldarti. Se è così dovresti prestare maggiormente attenzione perché uno in particolare sembra essere altamente sconsigliato. Si tratta della scelta di appoggiare i piedi sui caloriferi per godere del loro calore. Un modo di fare che senza alcun dubbio aiuta a scaldarsi rapidamente ma che per gli esperti è anche rischioso.

abitudine errata
abitudine rischiosa in inverno (cesenamio.it)

A detta di molti podologi, infatti, i piedi non dovrebbero mai entrare a diretto contatto con fonti di calore. Neppure con quelle diverse dai termosifoni. Ciò dipende dal fatto che si tratta di una zona del corpo nella quale il calore diretto può portare a problemi più gravi della semplice sensazione di freddo. Alcuni esempi sono gli arrossamenti, le scottature, le lesioni e persino la comparsa di geloni. Insomma, meglio usare calzini pesanti (e sempre ben asciutti) e coprirsi meglio quando si è in casa che appoggiare i piedi a camini, termosifoni, borse dell’acqua calda e simili.

In questo modo ci si sentirà comunque al caldo ma senza mettere inutilmente a rischio la propria salute. E se tutto ciò non bastasse? In tal caso ci sono altre piccole astuzie che puoi mettere in atto. Una è quella di fare un bel bagno caldo una volta a casa. Questo, infatti, ti aiuterà a riscaldare tutto il corpo senza dover ricorrere a stratagemmi rischiosi. C’è poi anche la possibilità di mettere in ammollo i piedi in acqua calda per qualche minuto. Ciò che conta, come accennato prima, è l’accuratezza nell’asciugare i piedi subito dopo. Non c’è niente, infatti, che provoca maggior freddo dell’avere i piedi bagnati o anche solo umidi. Agendo così potrai scaldarti in men che non si dica. E tutto restando al sicuro.

Impostazioni privacy