Caterina Murino madrina del Festival di Venezia 2023

Il direttore del Festival di Venezia, Alberto Barbera, ha annunciato oggi che l’attrice italiana Caterina Murino è stata scelta come madrina della 79a edizione della kermesse, in programma dal 31 agosto al 10 settembre 2023.

Caterina Murino: un’icona del cinema italiano

Caterina Murino è una delle attrici italiane più amate dal pubblico. L’attrice ha recitato in film di successo come “Casino Royale” e “Ritorno a Montecarlo” e ha anche apparsa in numerose serie televisive, tra cui “Il Commissario Montalbano” e “La Squadra”.

Murino “onorata” di essere stata scelta come madrina del festival

Murino ha dichiarato di essere “onorata” di essere stata scelta come madrina del festival. “È un sogno che si avvera”, ha detto. “Il Festival di Venezia è uno dei più importanti festival cinematografici del mondo e sono felice di poterlo rappresentare”.

I compiti di Caterina Murino

L’attrice sarà presente a Venezia durante tutto il festival e parteciperà a numerose iniziative, tra cui la cerimonia di apertura, la conferenza stampa dei film in concorso e la cerimonia di premiazione. L’apertura della 79a edizione del festival sarà affidata al film “The Whale”, diretto da Darren Aronofsky e interpretato da Brendan Fraser.

Un’ulteriore conferma del talento e della popolarità di Caterina Murino

La scelta di Caterina Murino come madrina del Festival di Venezia è un’ulteriore conferma del suo talento e della sua popolarità. L’attrice è una vera e propria icona del cinema italiano e sarà un’eccellente madrina per la 79a edizione del festival.

Murino è entusiasta di quest’opportunità. “Spero di contribuire a rendere il festival ancora più grande e memorabile”, ha dichiarato. Sarà interessante vedere come l’attrice italiana farà fronte a questa nuova sfida.

Impostazioni privacy