Il weekend degli ex: finalmente Marilungooool!

Guarda che ex
Condividi questo articolo

GUARDA CHE EX – Seconda rete consecutiva per Lapadula in Serie A, mentre Ragusa (in B) e Marilungo (in C) tornano finalmente al gol dopo un po’ di tempo

È stato un weekend non particolarmente positivo per gli ex giocatori del Cesena. La scorsa settimana (vedi Il weekend degli ex Cesena: attaccanti show!) erano stati gli attaccanti a lasciare il segno sulla giornata sportiva ed anche in questo caso più di un ex giocatore bianconero è riuscito ad andare a segno. Weekend poco proficuo per portieri e difensori, dal momento in cui quasi tutti, soprattutto in Serie B, non sono riusciti ad evitare la sconfitta della propria squadra. Riviviamo dunque i momenti più significativi di questo weekend sportivo dedicato agli ex giocatori del Cesena.

Centrocampisti

Il premio di miglior giocatore di giornata spetta ad Antonino Ragusa, transitato da Cesena nella stagione 2015/16 quando i bianconeri vennero sconfitti ai playoff dallo Spezia. Ed è proprio nella squadra ligure che milita l’ex giocatore di Genoa e Pescara e nella quale è riuscito a segnare sabato pomeriggio una doppietta in casa del Pisa non riuscendo però ad evitare ai suoi la sconfitta. Ragusa è rientrato da un brutto infortunio subito quando giocava con l’Hellas Verona e sta gradualmente ritrovando la condizione migliore come certificato dalla prestazione dello scorso weekend. Un’altra nota positiva deriva dal cesenate Luca Valzania, che con la Cremonese è riuscito a battere la Salernitana per 1-0 regalando grande sostanza in mezzo al campo. Grazie a questa vittoria i lombardi sono usciti dalla zona retrocessione raggiungendo quota 15 punti.

Attaccanti

È ancora una volta Lapadula a tenere alto l’onore degli ex attaccanti del Cesena. Nella sfida del suo Lecce contro la Lazio ha segnato il gol del provvisorio 1-1 sugli sviluppi di un calcio d’angolo, trovando poi la rete del 2-2 annullata però dal Var. È il primo caso che si verifica in Italia: Babacar calcia il rigore addosso Strakosha, Lapadula si avventa per primo sulla sfera depositandola in rete, ma l’arbitro è richiamato dal Var e annulla in quanto lo stesso attaccante era entrato in area prima dell’effettiva conclusione del compagno di squadra. Torna al gol dopo diverso tempo Guido Marilungo nella vittoria interna della sua Ternana contro la Paganese. L’ex eroe di Latina ha segnato il gol del momentaneo 1-0 al 53′, prima del raddoppio del compagno di squadra Ferrante. Bentornato Guido!


Immagine tratta dal sito radiobruno.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *