Il weekend degli ex: la prima perla di Alessandro

Guarda che ex
Condividi questo articolo

GUARDA CHE EX – Torna finalmente al gol Alessandro, la cui rete è decisiva per la vittoria del Campobasso. Gol e follia per Lapadula in Lecce-Cagliari

È stato un weekend piuttosto strano per gli ex giocatori del Cesena, che tra gol e follie hanno regalato attimi davvero esaltanti o semi comici ai propri tifosi e alla propria squadra. Come capitato ultimamente, le sorprese più importanti sono arrivate dalla colonia bianconera stanziatasi a Lecce, ma anche in Serie B e in Serie D non sono mancati i gol degli ex bianconeri. Dopo i gol segnati la settimana prima della sosta per le nazionali (vedi  Il weekend degli ex: finalmente Marilungooool!) scopriamo insieme quali ex giocatori del Cesena si sono distinti in questo weekend.

Centrocampisti

Sabato scorso Riccardo Improta ha chiuso i conti tra Benevento e Crotone segnando la rete del 2-0 per i padroni di casa, sempre più al comando della classifica in Serie B. L’ex esterno del Cesena è subentrato a 20′ dalla fine ed è riuscito a lasciare il segno con il secondo gol stagionale che ha permesso ai suoi di assicurarsi altri tre pesantissimi punti. Nella pazza sfida tra Lecce e Cagliari andata in scena lunedì pomeriggio a causa delle abbondanti piogge che non hanno permesso di disputare l’incontro domenica sera, l’ex centrocampista greco Tatchidis ha fornito l’assist del definitivo 2-2 al terzino Calderoni, che dopo la rete al Milan nel recupero di San Siro ha regalato ai suoi un insperato pareggio. Anche Loris Tortori, centrocampista del Foggia, ha lasciato il segno sulla sfida contro il Team Altamura in Serie D procurandosi il rigore della vittoria trasformato poi dal capitano dei rossoneri.

Attaccanti

Come accennato in apertura, è stato un weekend pazzesco soprattutto per quanto riguarda la sfida tra Lecce e Cagliari. Oltre all’assist fornito da Tatchidis, bisogna segnalare anche la rete del momentaneo 1-2 ad opera di Lapadula, che nell’esultanza successiva ha dato vita ad una rissa con il portiere sardo Olsen. L’arbitro è prontamente intervenuto espellendo entrambi i giocatori., con il Cagliari costretto a giocare in 9 gli ultimi minuti di partita a causa dell’espulsione precedente di Cacciatore. Oltre a Lapadula è andato a segno anche Danilo Alessandro, che ha così trovato la prima rete stagionale in questa difficile prima parte di stagione a Campobasso. Il gol dello 0-1 contro il Chieti ha permesso ai suoi di vincere e di raggiungere così la settima posizione in classifica.


Immagine tratta dal sito radiobruno.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *