Viterbese, il primo avversario del 2022

Viterbese-Cesena
Condividi questo articolo

AVVERSARI – Per la seconda volta in questa stagione, il Cesena ritrova da avversario l’ex Luca Ricci, passato dalla Pistoiese alla Viterbese

E rieccoci, dopo una lunga pausa. Prima partita del 2022 con il mercato ancora aperto (vedi Calciomercato #9 – Il primo colpo è Pittarello) ed un primo colpo già messo a segno dalla nuova proprietà a stelle e strisce (anche se Pittarello non potrà essere della partita, causa squalifica). Ma anche la Viterbese, il nostro avversario, si stà muovendo per correre ai ripari, alla luce di una classifica alquanto deficitaria (ultimo posto, in coabitazione con il Grosseto, con  appena 14 punti conquistati): in questo senso, da segnalare l’acquisto dalla Pistoiese proprio dell’ex cesenate Luca Ricci, che come ricorderete non si lasciò esattamente con un mazzo di fiori con mister Viali…

Solito sguardo all’indietro per ricordare la vittoria 1-0 del Cesena nel match di andata, con gol partita di Caturano, giocatore che in quella fase stava attraversando un promettente momento di forma, che approfittò di un’incertezza difensiva della difesa gialloblù e con un diagonale mise in rete alle spalle del portiere Bisogno. Una gara che, va detto, non fu condotta troppo bene dai bianconeri, che alla fine dovettero infatti ringraziare anche la dea bendata.

Nel frattempo, i nostri avversari hanno sostituito l’allenatore ben due volte, prima Giuseppe Raffaele al posto di Dal Canto, poi l’esordiente tecnico della Primavera Francesco Punzi, che a novembre rilevò il nuovo mister dopo una serie di risultati negativi ed una sconfitta fatale contro la Pistoiese.

Fra i giocatori del passato ce ne sono alcuni in comune tra Cesena e Viterbese, tra cui Paolo Sammarco. Nella storia dei gialloblù si segnala anche un giocatore che, durante la sua militanza, disputò gare con la propria Nazionale: si tratta del lituano Linas Mègelaitis.

Per quanto riguarda la tifoseria, infine, sono segnalati gemellaggi con Latina, San Donà e Piacenza, mentre permangono forti rivalità con Civitavecchia, Frosinone, Grosseto, Sambenedettese, Pisa e Catania.


Immagine tratta dal sito www.newtuscia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.