Virtus Verona, l’allenatore-presidente nella storia del club

Virtus Verona
Condividi questo articolo

NONTISCORDARDIME’ – Il Cesena sfiderà domani la Virtus Vecomp Verona. Curiosità: l’allenatore Fresco è anche il Presidente della squadra…

Dopo il bis di sconfitte nelle prime due uscite contro Carpi e Vis Pesaro, il Cesena si appresta ad affrontare la trasferta di Verona. Domani pomeriggio infatti la squadra allenata da Modesto giocherà nella terra scaligera ma non allo stadio Bentegodi, come era solitamente abituata fare, ma nel ben più piccolo “Gavagnin-Nocini”. L’obiettivo è quello di cancellare lo zero in classifica maturato dopo le prime due cadute del campionato. Come detto la trasferta avrà un sapore meno dolce rispetto agli anni di A e B, quando Verona significava affrontare Chievo oppure Hellas. Stavolta sarà infatti il turno della Virtus Vecomp Verona (calcio d’inizio ore 15).

La Virtusvecomp Verona è una compagine della quale si sa poco in tema storico. Difatti l’esordio in C risale alla stagione 2013/14, che allora si chiamava ancora Lega Pro. Addirittura la Virtus Verona (nome storico prima della sponsorizzazione Vecomp) nel 1991 si apprestava a salire dalla Prima Categoria alla Promozione, mentre ad inizio millennio risale l’approdo in Eccellenza. La scalata degli ultimi anni ha permesso ai rossoblù di affermarsi come terza squadra di Verona tra i pro. Addirittura quest’anno con la promozione in A dell’Hellas e la retrocessione in B del Chievo, gli scaligeri si potranno fregiare di avere in una unica città le prime tre categorie calcistiche nazionali.

L’ultima chicca è legata alla guida tecnica della Virtus. Luigi Fresco siede sulla panchina rossoblù dal 1982 per un totale di 37 anni, sicuramente una longevità senza precedenti nel panorama calcistico nazionale. Come se non bastasse questa particolarità, l’allenatore può vantare anche un’altra incredibile storia per quanto riguarda un allenatore di una squadra professionista italiana. Fresco infatti alterna le attività di campo a quelle di ufficio, dal momento che ricopre anche la carica di Presidente della Virtus. Insomma, una nuova squadra da affrontare per il Cesena, piena di incredibili curiosità.


Immagine tratta dal sito sport.sky.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *