Verso Imolese-Cesena: vincere !

Verso Imolese-Cesena
Condividi questo articolo

LO SPUNTO – La sfida all’Imolese nel momento decisivo della stagione: il risultato del match determinerà infatti gli obiettivi del finale di campionato

Domenica prossima al Romeo Galli di Imola va in scena la 26^ giornata del campionato di SerieC e, a 13 giornate dal termine, il Cesena è chiamato all’esame Imolese. Senza voler creare tensioni, è però innegabile che questa paia essere l’occasione che aspettano un po’ tutti, tifosi, giocatori e società per tornare alla vittoria ed affondare il colpo, allontanandosi in maniera decisa dalla zona playout.

Già, il successo perduto… Se lo aspettano gli scettici ed i malcontenti, a cui non va mai bene nulla ed è comunque sempre troppo tardi perché “noi siamo il Cesena“. Se lo aspettano gli ottimisti, perché dopo il periodo “Modesto” si aprono nuovi “Viali”. Se lo aspetta la società, perché con i nuovi acquisti ora la squadra è più solida e competitiva. Insomma, se lo aspettano tutti, perché è ora! L’ultima vittoria risale ormai a due mesi fa, a prima del periodo natalizio, quando si giocava a Vicenza contro l’ArzignanoChiampo, mentre per risalire ad una vittoria fra le mura di casa bisogna addirittura risalire al 24 novembre, quando battemo il Modena. Effettivamente è tanto. Anzi, troppo.

Le ultime due partite, quelle della gestione Viali, hanno detto che abbiamo una squadra ora capace di reagire, visto che in entrambe le occasioni è andata in gol dopo essere passata in svantaggio: una circostanza che denota una buona reazione, anche se il fatto di passare sempre in svantaggio è ormai una costante bianconera, accompagnata dal fatto che negli ultimi due mesi ha sempre preso almeno un gol.

L’esame Imolese cade quindi “a fagiolo”, anche perché la squadra rossoblù ha gli stessi colori della città capoluogo che, inevitabilmente, evocano in noi antiche rivalità (quanto  ci piacerebbe riviverle, ma, ahinoi, un abisso ci divide). L’imperativo è dunque vincere, perché vincere contro i rossoblù nella loro tana vorrebbe dire affrontare poi la capolista Vicenza nel turno successivo al Dino Manuzzi con la consapevolezza di avere una nuova identità, una grande forza e, forse, anche un nuovo obiettivo…

Ma attenzione, perché il match di andata fu sì vinto, ma con quanta fatica (vedi Per il Cesena tre punti sofferti contro l’Imolese). E se non ci si riuscirà, si correrà il rischio di ricordare questa stagione come un campionato “Modesto”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *