SerieD #5 – Giornata no per le romagnole: vince solo il Santarcangelo

Logo SerieD 2018-2019
Invia l'articolo agli amici

CAMPIONATO – Nel Girone F di SerieD, prosegue inarrestabile la corsa del San Nicolò, che vince anche ad Avezzano e resta a punteggio pieno

La solita girandola di emozioni ed ancora tantissimi gol nella 5^ giornata di SerieD, perlomeno nel Girone F, quello che più ci interessa. Un’altra giornata di gloria per il San Nicolò Notaresco, sempre più capolista del torneo, ma anche per il Matelica, che mette la freccia e sale solitario al secondo posto in classifica. Poca gloria invece per le romagnole, due delle quali perdono inaspettatamente in casa, il Forlì e la Savignanese, mentre sono costrette al pari il Cesena e la Sammaurese, con il Santarcangelo unico a vincere.

Il film della 5^ giornata

Ancorché il campo abbia detto che il pareggio di sabato pomeriggio tra Cesena e Sangiustese sia il risultato più giusto, viste le occasioni create dalle due squadre, resta un po’ di amaro in bocca per il modo in cui il 2-2 finale si è concretizzato. In un folle pomeriggio, i padroni di casa sono passati in vantaggio nel momento migliore del Cesena, che ha pareggiato con Ricciardo nel momento migliore dei padroni di casa… Poi la formazione di Monte San Giusto fallisce un calcio di rigore e di lì a breve si trova sotto di un gol per la splendida rete di Valeri su calcio di punizione, ma pareggia quando ormai non ci sperava più… Probabilmente sono due punti persi, che si sommano al punto perso a Matelica: la speranza è che non risultino decisivi a fine campionato.

Come detto, giornata piuttosto negativa anche per le altre romagnole impegnate in questo girone di SerieD.

E’ clamorosa la sconfitta casalinga per 1-0 del Forlì, con i galletti molto sfortunati ed anche furiosi con il direttore di gara: sul finire di primo tempo, bomber Cortesi coglie il palo e così si va al riposo a reti bianche; nella ripresa Sbarbati porta avanti il Montegiorgio al 78′, ma al 83′ è il direttore di gara a combinarla grossa, negando un rigore per l’atterramento in area di Cortesi lanciato a rete. Recrimina con la sfortuna anche la Savignanese, che a Martorano perde 1-0 con l’Isernia: quasi tutte le occasioni sono infatti di marca gialloblù, alcune anche clamorose, ma l’unico gol lo segna Romano al 72′, una rete che vale 3 punti inaspettati per i molisani. Beffata anche la Sammaurese, alle prese con una partita dalle mille emozioni: al 4′ l’Agnonese fallisce un calcio di rigore, poi al 31′ Zuppardo si fa espellere per un contatto con un difensore, ma passa solo un minuto e Louati porta in vantaggio i pascoliani; il secondo tempo è di grande sacrificio, in 10 contro 11, ma il successo sembra ormai premiare i giallorossi, quando Corbo al 93′ realizza il definitivo 1-1. Delle formazioni romagnole vince quindi solo il Santarcangelo, che al Romeo Neri di Rimini si impone per 2-1 contro la Vastese grazie alle reti di Peroni e Cascione, i quali già nel primo tempo ribaltano l’iniziale vantaggio di Giampaolo.

Tra gli altri risultati di questa 5^ giornata spiccano indubbiamente la vittoria 3-1 del San Nicolò Notaresco ad Avezzano, ed il pokerissimo 5-0 del Matelica ai danni del Castelfidardo: ora le due formazioni occupano il primo (15 punti per il San Nicolò) ed il secondo posto (12 punti per il Matelica) della classifica, con il Cesena (10) che insegue in quarta posizione, alle spalle anche della Sangiustese (11). Successi pesanti anche per il Francavilla, che si impone 1-0 nel derby con il Giulianova, e per la Recanatese, che regola 2-0 il Pineto. Jesina-Campobasso, terminata 1-1, è l’unica partita della domenica terminata in parità, che però fa il paio con il 2-2 del Cesena a Monte San Giusto di sabato.

Anteprima 6^ giornata

Finalmente, domenica prossima riaprirà i battenti il Dino Manuzzi, quando il Cesena ospiterà il Francavilla: un match importantissimo per la classifica, visto che entrambe le squadre stazionano a 10 punti, particolarmente sentito dal bianconero Alessandro che proprio nel Francavilla ha vissuto uno dei periodi finora più esaltanti della sua carriera. Nel frattempo, faremo un po’ il tifo anche per la Savignanese, che andrà a San Nicolò per provare a rallentare la corsa della capolista. Giocheranno in trasferta anche il Santarcangelo (a Pineto), il Forlì (a Vasto) e la Sammaurese (a Castelfidardo). Tra gli altri match, segnaliamo il derbissimo Montegiorgio-Sangiustese e la sfida Giulianova-Matelica.


Immagine tratta dal sito www.lnd.it/it/lega-nazionale-dilettanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *