SerieD #28 – Vince ancora il Cesena, ma il Matelica non molla. Terze a 25 punti

Logo SerieD 2018-2019
Invia l'articolo agli amici

CAMPIONATO – Prosegue il testa a testa nel Girone F di SerieD, dove Cesena e Matelica vincono praticamente sempre, con tutte le inseguitrici ormai disperse

Ormai è assodato che il Matelica ed ancor di più il Cesena stanno disputando un campionato tutto loro. La 28^ giornata del campionato di SerieD ha visto infatti bianconeri e biancorossi cogliere l’ennesima vittoria, con numeri sempre più impressionanti: il Cesena ha ottenuto 22 vittorie in 28 partite (69 punti su 84), mentre il Matelica è a quota 20 successi (61 punti, visto che ha pareggiato solo una volta in tutto il campionato). Il risultato di questa impressionante ruolino di marcia del duo di testa è che le terze (Francavilla, San Nicolò e Sangiustese a pari punti con 44) sono ormai distanti 25 punti dalla vetta, un abisso. Per il resto, la giornata va in archivio con ben 4 vittorie esterne, tra cui quella vitale del Santarcangelo a Castelfidardo, mentre in coda perde ancora il Forlì che ora rischia tantissimo.

Il Cesena di Beppe Angelini conferma il pronostico della vigilia e con un gol per tempo supera 2-0 la Jesina. Mattatore della partita Alessandro, autore di una pregevole doppietta: il fantasista bianconero al 28′ pennella una splendida parabola con il suo destro magico su calcio di punizione, poi al 90′ concede il bis concludendo un’azione di contropiede. Con questa marcatura, Alessandro sale a quota 12 reti nella classifica dei cannonieri, ancora guidata da Ricciardo (16), su Minella (15) del San Nicolò .

Gloria esterna per Savignanese e Santarcangelo, ma se la vittoria dei savignanesi rappresenta un passo forse decisivo verso la salvezza, quella dei clementini è solo il primo passo verso un feroce e combattutissimo finale di stagione che dovrà designare le squadre che retrocederanno in Eccellenza. A Montegiorgio è decisiva la mossa di mister Farneti, che a metà ripresa manda in campo Longobardi, il quale realizzerà il gol vittoria della Savignanese al 81′; nel recupero è invece strepitoso Pazzini a salvare lo 0-1. Il Santarcangelo è ancora vivo e condanna il Castelfidardo alla retrocessione: nelle Marche decide il gol di De Cerchio al 30′. Con questo successo, i santarcangiolesi tornano a -1 dai playout, complice l’ennesima sconfitta del Forlì, che dopo essere passato in vantaggio con Nigretti al 21′, si fa rimontare da Formuso al 30′ e Sorgente al 76′, consegnando una fondamentale vittoria all’Olympia Agnonese. Inaspettatamente, perde in casa la Sammaurese, che probabilmente deve dare l’addio al sogno playoff (-6), superata 2-0 al Macrelli da un buon Francavilla, a segno con Milizia al 22′ e Dos Santos al 88′ (per il brasiliano di tratta del gol numero 14 in campionato).

Il big match di giornata è stato senza dubbio quello di San Nicolò tra Notaresco e Matelica: hanno vinto gli ospiti per 1-0 con il gol decisivo di Dorato al 51′. Nonostante la battuta d’arresto, gli abruzzesi restano al terzo posto, che già condividevano con la Sangiustese e sono appaiati dal Francavilla. Sangiustese che, un po’ a sorpresa, ha perso 1-0 ad Avezzano. Completano i risultati di questa giornata di SerieD lo scialbo 0-0 di Giulianova-Recanatese, il pirotecnico 2-2 tra Pineto e Campobasso, match nel quale entrambe le squadre si sono trovate in vantaggio (1-0 e 1-2) prima del giusto pari finale, ed il successo 3-2 della Vastese nel derby molisano contro l’Isernia.

Anteprima 29^ giornata

Dopo alcue settimane, finalmente una settimana intera di riposo prima del rush finale, Non sono infatti previsti né recuperi, né turni infrasettimanali e tutti torneranno in campo domenica 24. Il Cesena sarà di scena sul campo della Recanatese con l’intento di vendicare l’unica sconfitta casalinga della stagione, mentre il Matelica ospiterà la Sammaurese, che l’aveva sconfitta all’andata a San Mauro Pascoli. Match da non fallire per il Forlì, che ospiterà il derelitto Castelfidardo, mentre sono insidiose le sfide casalinghe Santarcangelo-Giulianova e Savignanese-Vastese.


Immagine tratta dal sito www.lnd.it/it/lega-nazionale-dilettanti

Commenta con Facebook

About Stefano Manzi

Impiegato e padre di famiglia, perdo ancora tempo come blogger ed eterno aspirante giornalista: dopo aver scritto per Il BiancoNero Magazine e la Federazione Italiana Sostenitori Squadre di Calcio, da settembre 2014 sono nella redazione zona sport di Destrosecco. Recentemente ho aperto il blog Cesena Mio e talvolta mi si può ascoltare come opinionista sportivo a UniRadio Cesena. Oltre all'amato Cesena calcio, seguo con immensa passione il ciclismo professionistico ed il rugby union, sport dei quali ho scritto per anni su Facebook, nonché sui siti web chorse.it e freeforall.it.

View all posts by Stefano Manzi →