SerieD #27 – Vince ancora il Matelica. Sangiustese di nuovo terza

Logo SerieD 2018-2019
Invia l'articolo agli amici

CAMPIONATO – In attesa di Forlì-Cesena, nel Girone F di SerieD si delinea la classifica in zona playoff. Bene Savignanese e Sammaurese, ko il Santarcangelo

Il Cesena scenderà in campo questa sera alle 20:30 al Morgagni di Forlì per provare a rispondere immediatamente al Matelica, che nel pomeriggio ha superato agevolmente l’Agnonese e si è quindi portata a -5 dai bianconeri. Nella 27^ giornata di SerieD da segnalare ben 6 vittorie casalinghe in 8 incontri, con il solo Montegiorgio corsaro a Santarcangelo ed un solo pareggio. Per le zone nobili della classifica, sorprende un po’ la sconfitta del San Nicolò a Isernia, mentre torna alla vittoria dopo 5 partite la Sangiustese, che così aggancia il terzo posto.

Nel pomeriggio, vittoriosa la Sammaurese che al Macrelli ha superato 1-0 l’Avezzano con il gol di Zuppardo al 66′: una partita dominata dai pascoliani che hanno menato le danze per tutti i 90′, agevolati nella ripresa anche dall’espulsione di Tariuc (doppia ammonizione) e nel finale da quella di Conti. Con 38 punti in classifica, i giallorossi si sono portati a 3 sole lunghezze dalla zona playoff e potrebbero iniziare anche a farci un pensierino… Vince anche la Savignanese, ancora costretta sul neutro di Martorano dove ha regolato 3-2 il lanciatissimo Campobasso. Si mette subito bene per i gialloblù, in vantaggio al 6′ grazie al missile di Riccardo Manuzzi che apre le marcature, poi pareggiano i molisani con Alessandro, ma l’equilibrio dura pochissimo, visto che solo 60″ dopo Tamagnini riporta avanti i romagnoli; nelle ripresa Alessandro Manuzzi arrotonda al 78′, prima che la seconda marcatura personale di Alessandro accorci le distanze al 85′. E’ invece quasi disperata la situazione del Santarcangelo che non vince ormai da 4 mesi (9 pareggi e 12 sconfitte, di cui 7 nelle ultime 8 partite) e cede in casa con il Montegiorgio 1-0 (Marchionni al 75′).

Detto delle romagnole, uno sguardo alle partite che interessavano l’alta classifica. Il Matelica si sbarazza agevolmente 2-0 dell’Olympia Agnonese, con i padroni di casa già in vantaggio dopo 2′ (Lo Sicco) ed al sicuro a metà ripresa (Pignat al 61′). Dopo 5 partite, vince 2-0 anche la Sangiustese che supera il Giulianova e sale a 44 punti, stessa quota del San Nicolò, sconfitto 1-0 a Isernia. Non riescono invece a vincere le squadre in lotta per gli altri posti nella griglia dei playoff e si apre quindi un piccolo solco tra quota 44 e quota 41. E’ solo pareggio 1-1 per la Recanatese contro la Vastese e per il Pineto in casa della Jesina; ne approfitta così il Francavilla, che vince 2-1 con il Castelfidardo ed aggancia il trenino che lo precedeva.

Anteprima 28^ giornata

Girone F di SerieD che essendo composto da 20 squadre non lascia tempo per respirare… Si torna infatti in campo domenica per altre dieci battaglie sui campi della dorsale centro-adriatica. Se la lotta per la promozione sembra ormai già ben delineata, in coda (Castelfidardo a parte) regna l’equilibrio e tutto è ancora possibile in zona retrocessione e playout. Alle 14:30 il Cesena ospiterà la Jesina per un match sulla carta semplice, ma che tutti ricordiamo essere stato piuttosto complicato all’andata. Il big match di giornata sarà però quello di San Nicolò tra il Notaresco ed il Matelica, terza contro seconda. In chiave playoff molto interessante anche Pineto-Campobasso, mentre sembra proprio l’ultima chiamata per la salvezza la sfida Castelfidardo-Santarcangelo. Chiudiamo con gli impegni delle altre romagnole: Agnonese-Forlì, Montegiorgio-Savignanese e Sammaurese-Francavilla.


Immagine tratta dal sito www.lnd.it/it/lega-nazionale-dilettanti

Commenta con Facebook

About Stefano Manzi

Impiegato e padre di famiglia, perdo ancora tempo come blogger ed eterno aspirante giornalista: dopo aver scritto per Il BiancoNero Magazine e la Federazione Italiana Sostenitori Squadre di Calcio, da settembre 2014 sono nella redazione zona sport di Destrosecco. Recentemente ho aperto il blog Cesena Mio e talvolta mi si può ascoltare come opinionista sportivo a UniRadio Cesena. Oltre all'amato Cesena calcio, seguo con immensa passione il ciclismo professionistico ed il rugby union, sport dei quali ho scritto per anni su Facebook, nonché sui siti web chorse.it e freeforall.it.

View all posts by Stefano Manzi →