SerieD #21 – Mentre le big riposano, salta il fattore campo

Logo SerieD 2018-2019
Invia l'articolo agli amici

CAMPIONATO – Nel Girone F di SerieD, Cesena, Matelica e Pineto sono fermate dal maltempo. Solo un punto per la Sangiustese, vince e risale il Notaresco

Sono solo 8 le partite disputate nel weekend, visto che 2 gare sono state rinviate per maltempo. E’ infatti saltato il big match della 21^ giornata di SerieD, quello tra Matelica (seconda) e Pineto (terza), così come il testacoda Agnonese-Cesena, entrambi a causa della neve. Si è invece giocato regolarmente sugli altri campi, con una sola squadra (Sammaurese) in grado di conquistare la vittoria casalinga, visto che in ben 4 gare hanno festeggiato gli ospiti ed in altre 3 c’è stata la divisione della posta. Per un big match saltato, eccone un altro che incombe, il più atteso, Cesena-Matelica che si giocherà al Dino Manuzzi mercoledì alle 15:00 (diretta su Repubblica TV).

Con il Cesena rimasto a casa, la Romagna si è concentrata soprattutto sul derby del Morgagni tra Forlì e Savignanese, disputato sabato pomeriggio: dopo un primo tempo favorevole al Forlì, ma senza reti anche per l’ottima prestazione del portiere gialloblù Pazzini, la partita si sblocca al 51′ con la splendida punizione di Ambrosini che accarezza il palo e si insacca; poco dopo però, l’esperto Cascione commette una grave ingenuità e regala un calcio di rigore alla Savignanese, trasformato da Francesco Manuzzi che fa 1-1. In campo in anticipo anche il Santarcangelo, beffato atrocemente al 95′ dal rigore di Bordo, che ha regalato 3 punti importantissimi alla Jesina. E così, l’unica romagnola vincente nella 21^ giornata è la Sammaurese, impostasi 2-1 contro la Vastese al Macrelli con un gol per tempo: apre Louati al 12′ e raddoppia Zuppardo al 65′, mentre arriva solo nel finale il gol ospite di Shiba.

Per la parte alta della classifica è rilevante il successo 2-0 del San Nicolò Notaresco a Recanati, visto che le due formazioni erano appaiate a quota 33 punti: con questa vittoria gli abruzzesi scavalcano ben tre squadre e restano per ora solitari al terzo posto, poiché non va oltre l’1-1 casalingo la Sangiustese contro l’Isernia. In chiave salvezza, sorprendenti vittore esterne per Montegiorgio (1-0 ad Avezzano) e Campobasso (2-1 a Francavilla), mentre evitano di farsi male Castelfidardo e Giulianova che pareggiano 1-1.

Anteprima 22^ giornata

Mercoledì si torna subito in campo per il primo turno infrasettimanale del 2019, non senza qualche polemica. E’ infatti piuttosto discutibile la mancata concessione del posticipo serale (o quantomeno tardo pomeridiano) al Cesena, che così giocherà contro il Matelica alle ore 15:00, deludendo gran parte degli oltre 8.000 abbonati che attendevano con ansia di assistere a questa sfida. In conteporanea o quasi (ore 14:30), a poche centinaia di metri di distanza, la Savignanese ospiterà la Jesina a Martorano, mentre saranno impegnate in trasferta le altre romagnole: Pineto-Forlì, Giulianova-Sammaurese e Campobasso-Santarcangelo. Completano il programma della 22^ giornata di SerieD – Girone F, Vastese-Sangiustese, San Nicolò-Agnonese, Montegiorgio-Francavilla, Isernia-Recanatese e Castelfidardo-Avezzano.


Immagine tratta dal sito www.lnd.it/it/lega-nazionale-dilettanti

Commenta con Facebook

About Stefano Manzi

Impiegato e padre di famiglia, perdo ancora tempo come blogger ed eterno aspirante giornalista: dopo aver scritto per Il BiancoNero Magazine e la Federazione Italiana Sostenitori Squadre di Calcio, da settembre 2014 sono nella redazione zona sport di Destrosecco. Recentemente ho aperto il blog Cesena Mio e talvolta mi si può ascoltare come opinionista sportivo a UniRadio Cesena. Oltre all'amato Cesena calcio, seguo con immensa passione il ciclismo professionistico ed il rugby union, sport dei quali ho scritto per anni su Facebook, nonché sui siti web chorse.it e freeforall.it.

View all posts by Stefano Manzi →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *