SerieD #19 – Il Cesena è campione d’inverno !

Logo SerieD 2018-2019
Invia l'articolo agli amici

CAMPIONATO – Il girone di andata del Girone F di SerieD vede il Cesena chiudere al comando. Continua la crisi del Matelica che a Isernia si salva al 90′

Grazie ai tre punti conquistati ieri sera, il Cesena allunga il passo in vetta alla classifica del suo raggruppamento di SerieD, mentre rallentano tutte le inseguitrici, che non riescono a vincere nella 19^ giornata. Ora i bianconeri guidano con 4 punti di vantaggio sul Matelica (per i marchigiani appena 4 punti nelle ultime 5 partite, 15 invece quelli del Cesena), con la terza, la Sangiustese, addirittura distante 11 lunghezze, una in meno di Pineto e Recanatese che hanno 32 punti.

Dopo un primo tempo nel quale il Cesena ha sprecato diverse ghiotte occasioni, il gol di Rutjens al 56′ ha sbloccato la partita contro il Real Giulianova. Ci ha poi pensato Biondini nel recupero ad arrotondare sul 2-0 il punteggio di un match che i bianconeri hanno meritato di vincere e nel quale gli ospiti si sono resi pericolosi in una sola occasione, prontamente sventata da Agliardi. Il riposo arriva nel momento giusto per la truppa di Beppe Angelini, visto che nei prossimi giorni potrà recuperare gli infortunati Zammarchi, Valeri e De Angelis.

Alti e bassi per le altre romagnole del Girone F. Va benissimo il pareggio 0-0 a Campobasso per la Sammaurese, con il portiere Baldassarri sugli scudi, visto che a metà del primo tempo respinge il calcio di rigore di Giacobbe. E va bene anche il punto che il Santarcangelo porta a casa da San Nicolò: un gol per tempo ed un classico 1-1 con le reti di Moretti per il Notaresco ed il pareggio di Fuchi per i romagnoli. E’ invece amarissimo il pomeriggio della Savignanese che a tratti domina contro il Francavilla a Martorano, ma non riesce a segnare (tre le occasioni fallite da Longobardi) e viene beffata 0-1 al 96′ dal contestatissimo rigore trasformato da Palumbo. Crolla invece il Forlì in casa della Recanatese: 4-1 per i marchigiani, in rete con Nodari, Sivilla (2) e Palmieri, con il gol della bandiera realizzato da Ambrosini sul punteggio di 3-0.

Non riesce a vincere il Matelica, che a Isernia rischia la quarta sconfitta in cinque partite, visto che il pareggio 1-1 di Lo Sicco arriva solamente al 90′. Pareggia anche il Pineto, 3-3 in casa con l’Avezzano, e addirittura perde 1-0 la Sangiustese in casa della Jesina. Continua a risalire la classifica la Vastese, che si impone 1-0 contro l’Olympia Agnonese, e sale anche il Montegiorgio che batte 2-1 il Castelfidardo.

Anteprima 20^ giornata

Il campionato di SerieD riprenderà il giorno dell’Epifania. In programma la prima giornata di ritorno, con il Cesena che al Dino Manuzzi ospiterà l’Avezzano (all’andata vinse il Cesena 2-1 con il gol decisivo di Tortori a tempo abbondantemente scaduto). Sempre a Cesena, ma al Centro Sportivo di Martorano, si giocherà il derby Savignanese-Santarcangelo, mentre la Sammaurese andrà a Montegiorgio ed il Forlì a Isernia.


Immagine tratta dal sito www.lnd.it/it/lega-nazionale-dilettanti

Commenta con Facebook

About Stefano Manzi

Impiegato e padre di famiglia, perdo ancora tempo come blogger ed eterno aspirante giornalista: dopo aver scritto per Il BiancoNero Magazine e la Federazione Italiana Sostenitori Squadre di Calcio, da settembre 2014 sono nella redazione zona sport di Destrosecco. Recentemente ho aperto il blog Cesena Mio e talvolta mi si può ascoltare come opinionista sportivo a UniRadio Cesena. Oltre all'amato Cesena calcio, seguo con immensa passione il ciclismo professionistico ed il rugby union, sport dei quali ho scritto per anni su Facebook, nonché sui siti web chorse.it e freeforall.it.

View all posts by Stefano Manzi →