SerieD #18 – Crolla il Matelica: Cesena capolista!

Logo SerieD 2018-2019
Invia l'articolo agli amici

CAMPIONATO – A 90′ dal termine del girone di andata, ecco il cambio della guardia in vetta al Girone F di SerieD, dove il Cesena rileva il Matelica

Dopo le prime due giornate trascorse al comando, il Cesena aveva abbandonato la vetta al termine della terza partita (26 settembre), persa 1-0 sul campo del Matelica al 90′. Allora fu il San Nicolò Notaresco ad approfittarne per restare leader solitario, salvo poi essere rilevato proprio dai marchigiani, successivamente rimasti solitari sin dal termine della 7^ partita del Girone F di SerieD. Ieri, 16 dicembre, quasi tre mesi dopo, il Cesena torna finalmente ad essere capolista, peraltro solitario, e ci sono tutte le premesse per chiudere al comando il 2018. Seppur soffrendo e certamente senza strabiliare, il Cesena ha espugnato per 1-0 il campo del fanalino di coda Castelfidardo con la rete di Alessandro al 15′ (vedi www.cesenamio.it/cesena-capolista-castelfidardo). La reazione dei padroni di casa ha prodotto una traversa e due grandi occasioni sventate da Agliardi, ma alla fine il risultato ha premiato i bianconeri, che così salgono a 41 punti in classifica. Contemporaneamente, succedeva di tutto a Matelica, con il direttore di gara protagonista del rocambolesco incontro con il Campobasso: 5 gol, 3 espulsioni, un calcio di rigore (fallito), una doppia rimonta (il Matelica da 0-1 a 2-1 ed il Campobasso da 2-1 a 2-3) ed un contropiede propiziato da un tocco involontario dell’arbitro su calcio d’angolo. Alla fine della “corrida” l’hanno spuntata i molisani, mentre i biancorossi furenti hanno dovuto lasciare la testa della classifica, inchiodati a 39 punti.

In questa 18^ giornata, grande prova di orgoglio del Forlì, che vince 3-0 l’importantissimo scontro diretto con la Jesina. La doppietta di Del Sante nel primo tempo ha spianato la strada ai galletti, che hanno poi arrotondato nel finale con D’Angeli. Ottimo anche il punto conquistato dalla Savignanese a Monte San Giusto, in casa della terza forza del campionato, quella Sangiustese che ora insegue con 33 punti: a Cheddira ha risposto Francesco Manuzzi di testa a soli 2′ dal termine. Pareggia anche il Santarcangelo, che fa 2-2 al Mazzola contro la Recanatese al termine di un match molto combattuto: sono ben tre le marcature tra il 18′ ed il 21′, con Sivilla che apre per gli ospiti e Bondioli e Moroni che in due minuti ribaltano il risultato, prima del definitivo pareggio di Nodari a metà ripresa. Unica romagnola sconfitta è la Sammaurese, che al Macrelli cede 2-0 al lanciatissimo Pineto (quarto posto in classifica con 31 punti) per la doppietta di Tomassini (rigore al 5′ e raddoppio al 72′). Dopo la sconfitta patita al Manuzzi, non va oltre il pari il San Nicolò, che impatta 1-1 a Giulianova, mentre il Francavilla si sbarazza 2-0 dell’Isernia, prossimo avversario del Matelica. In chiave salvezza, fondamentale il successo per 1-0 dell’Avezzano sulla Vastese ed ancor di più lo 0-1 con cui il Montegiorgio espugna il campo dell’Agnonese.

Anteprima 19^ giornata

Il Cesena chiuderà il 2018 giocando in anticipo, sabato 22, in casa contro il Giulianova, formazione che ha vinto per tre volte in trasferta, curiosamente sempre in Molise (Agnone, Vasto e Campobasso). Come detto, il Matelica andrà invece ad Isernia per cercare di non perdere ulteriore terreno, mentre Jesina-Sangiustese è l’altro match che riguarda l’alta classifica. Trasferte molto impegnative per tre romagnole: Recanatese-Forlì, Campobasso-Sammaurese, e San Nicolò-Santarcangelo, con la Savignanese che invece giocherà a Martorano contro il Francavilla.


Immagine tratta dal sito www.lnd.it/it/lega-nazionale-dilettanti

Commenta con Facebook

About Stefano Manzi

Impiegato e padre di famiglia, perdo ancora tempo come blogger ed eterno aspirante giornalista: dopo aver scritto per Il BiancoNero Magazine e la Federazione Italiana Sostenitori Squadre di Calcio, da settembre 2014 sono nella redazione zona sport di Destrosecco. Recentemente ho aperto il blog Cesena Mio e talvolta mi si può ascoltare come opinionista sportivo a UniRadio Cesena. Oltre all'amato Cesena calcio, seguo con immensa passione il ciclismo professionistico ed il rugby union, sport dei quali ho scritto per anni su Facebook, nonché sui siti web chorse.it e freeforall.it.

View all posts by Stefano Manzi →