SerieD #14 – Il Forlì perde a Matelica, pareggiano il Cesena e le altre romagnole

Logo SerieD 2018-2019
Invia l'articolo agli amici

CAMPIONATO – Nel Girone F di SerieD non si arresta la marcia del Matelica, che battendo il Forlì allunga a +7 sul Cesena, fermato sul 1-1 dal Campobasso

Tra le prime quattro della classifica, il Matelica è l’unica formazione che conquista 3 punti nella 14^ giornata di SerieD, allungando in maniera consistente il suo vantaggio sulle inseguitrici. Pesante in questo senso il successo casalingo sul Forlì, ormai in caduta libera e ad un solo punto dal fondo della classifica. Solo un punto per il Cesena e la Sangiustese, mentre va addirittura peggio al San Nicolò, che perde in casa con la Vastese. Ora il Matelica guida con 36 punti (sui 42 possibili), il Cesena segue con 29, mentre sono ancora più lontane San Nicolò (26) e Sangiustese (25). Finisce in parità il derby Santarcangelo-Sammaurse, mentre la Savignanese impatta a Castelfidardo.

Risultati 14^ giornata

Il Cesena è sceso in campo al Dino Manuzzi contro il Campobasso conoscendo in anticipo il risultato del Matelica, determinato a vincere per ridurre a 5 punti il gap dalla vetta e deciso a riscattare l’inaspettata sconfitta di Pineto: in soli 4′ i bianconeri passano già in vantaggio con Ciofi, ma dopo appena 3′ i molisani pareggiano con Giacobbe ed il punteggio di 1-1 non cambierà più, nonostante i ripetuti tentativi dei padroni di casa. Una partita mal giocata (vedi Il Cesena non batte nemmeno il Campobasso e scivola a -7) e deludente, non solo per il punteggio: ora la posizione di Beppe Angelini diventa davvero delicata e la prossima partita a Montegiorgio potrebbe essere la sua ultima spiaggia.

Tre romagnole impegnate nei due anticipi di sabato. Il Forlì di mister Protti aveva compito proibitivo in casa della capolista Matelica ed in breve si è ritrovato sotto di due gol per le reti di Margarita e Benedetti, salvo poi reagire nella ripresa ed accorciare con Graziani per il 2-1 finale. Ora i galletti si trovano a penultimo posto della classifica con 11 punti, appena uno in più del fanalino di coda Campobasso che però ha sconta 2 punti di penalizzazione. Finisce in parità 1-1 il derby del Macrelli traSammaurese e Santarcangelo, due formazioni tranquille a metà classifica che certamente non hanno disdegnato la divisione della posta. Entrambe nel primo tempo le reti: apre il solito Zuppardo per i padroni di casa al 8′, pareggia Cinque al 25′ per gli ospiti. Nel pomeriggio di domenica la Savignanese pareggia invece per 0-0 a Castelfidardo, sfiorando più volte il gol con Rossi e Longobardi, ma senza riuscire ad approfittare della superiorità numerica per l’espulsione di Trillini.

Clamorosa è la sconfitta casalinga del San Nicolò, che cede 3-2 alla Vastese (il primo gol è di Leonetti, obiettivo di mercato del Cesena), mentre domina 4-1 il Pineto a Montegiorgio, dove tra una settimana saranno di scena i bianconeri. Importante anche la vittoria 2-1 della Recanatese ad Avezzano, visto che proietta i leopardiani al 5° posto della classifica, in piena zona playoff, ad una sola lunghezza dalla Sangiustese che pareggia 1-1 a Francavilla. Il Giulianova vince 1-0 in casa contro l’Isernia, mentre in coda è fondamentale il successo 2-1 dell’Agnonese sulla Jesina.

Anteprima 15^ giornata

Domenica prossima, il Cesena farà visita al Montegiorgio, la formazione che subisce più gol in casa (12 in 7 partite), mentre il Matelica sarà a Jesi per un match sulla carta alla portata. Il sentitissimo derby del Rubicone tra Savignanese e Sammaurese andrà in scena per la prima volta in SerieD e sarà l’evento clou del weekend in quella parte di Romagna. Infine, impegni casalinghi difficilissimi per le altre due romagnole: Santarcangelo-Sangiustese e Forlì-San Nicolò.


Immagine tratta dal sito www.lnd.it/it/lega-nazionale-dilettanti

Commenta con Facebook

About Stefano Manzi

Impiegato e padre di famiglia, perdo ancora tempo come blogger ed eterno aspirante giornalista: dopo aver scritto per Il BiancoNero Magazine e la Federazione Italiana Sostenitori Squadre di Calcio, da settembre 2014 sono nella redazione zona sport di Destrosecco. Recentemente ho aperto il blog Cesena Mio e talvolta mi si può ascoltare come opinionista sportivo a UniRadio Cesena. Oltre all'amato Cesena calcio, seguo con immensa passione il ciclismo professionistico ed il rugby union, sport dei quali ho scritto per anni su Facebook, nonché sui siti web chorse.it e freeforall.it.

View all posts by Stefano Manzi →