SerieD #11 – Prosegue il testa a testa Matelica-Cesena

Logo SerieD 2018-2019
Invia l'articolo agli amici

CAMPIONATO – Le prime della classe vincono in trasferta ed allungano in vetta al Girone F di SerieD. Continua la risalita della Recanatese

Continua il serrato testa a testa in vetta al Girone F di Serie D: il Matelica soffre nel primo tempo, va sotto a Monte San Giusto, ma si scatena nella ripresa e alla fine vince 4-2, infliggendo alla Sangiustese la prima sconfitta stagionale; nel frattempo, anche il Cesena soffre ad Isernia, ma un super Agliardi tiene inviolata la sua porta ed il gol di Casadei nel primo tempo ed il rigore trasformato da Alessandro nella ripresa, confezionano lo 0-2 che consegna tre punti importantissimi ai bianconeri che così restano in scia alla capolista. I marchigiani guidano ora con 27 punti, mentre i romagnoli ne hanno raccolti 25.

Il film della 11^ giornata

Oltre a Matelica e Cesena, vince in trasferta anche la Sammaurese, che espugna 1-0 il Morgagni di Forlì con un gol capolavoro di Bonandi, autore di una rovesciata da cineteca. Lo stesso bomber giallorosso si fa ingenuamente espellere pochi minuti dopo, ricevendo la seconda ammonizione per simulazione (la prima in occasione dell’esultanza sul gol, quando si è tolto la maglia) e lasciando i suoi a soffrire per trequarti del match in dieci contro undici. Ciononostante, la formazione di Mastronicola conserva il vantaggio e mette ora in serissima discussione la posizione di Campedelli sulla panchina forlivese. Vittoria di misura anche per la Savignanese, la prossima avversaria del Cesena, che meritatamente supera 1-0 il Giulianova con il gol di Longobardi ad inizio ripresa. E’ invece fermato in casa il Santarcangelo, che impatta 1-1 con il fanalino di coda Avezzano: al gol di Cinque al 23′ rispone D’Eramo al 79′.

Sale nelle posizioni nobili della classifica la Recanatese, al nono risultato utile consecutivo: la terza vittoria in serie arriva a spese dell’Olympia Agnonese, che cede per 3-0 alla lanciatissima formazione maceratese. Con 20 punti i giallorossi sono ora quarti, alla pari con la Sangiustese che, come detto, perde l’imbattibilità stagionale per mano del Matelica. Un solo punto in più (21) per il San Nicolò, che va in vantaggio a Francavilla, ma viene poi raggiunto sul 1-1 nel secondo tempo. Completano il quadro dei risultati della 11^ giornata di SerieD la vittoria 2-1 del Pineto sulla Vastese, il 2-1 del derby anconetano Jesina-Castelfidardo ed il pareggio 1-1  tra Campobasso e Montegiorgio.

Anteprima 12^ giornata

Si torna in campo mercoledì per un altro turno infrasettimanale che vedrà il Cesena posticipare l’impegno con la Savignanese alle 20:45 nella splendida cornice del Dino Manuzzi. Nel pomeriggio (ore 14:30) la Sammaurese ospiterà la Sangiustese, mentre saranno in trasferta le altre romagnole: Agnonese-Santarcangelo e Avezzano-Forlì. Interessanti per la classifica saranno indubbiamente Matelica-Francavilla, San Nicolò-Pineto e Castelfidardo-Recanatese.


Immagine tratta dal sito www.lnd.it/it/lega-nazionale-dilettanti