SerieC #4 – Dietro al Pescara capolista, c’è anche il Cesena

Nuovo Logo LegaPro SerieC
Condividi questo articolo

CAMPIONATO – Nel Girone B di SerieC, il Pescara torna a vincere e resta da solo in testa alla classifica; un quartetto insegue a 2 punti

Con tre vittorie ed un pareggio, il Pescara si isola in testa alla classifica del Girone B di SerieC e, per ora, conferma il ruolo che i pronostici della vigilia gli assegnavano. Comunque, dopo sole quattro giornate, la classifica è ancora cortissima, soprattutto nella parte alta, e ben quattro squadre sono appaiate al secondo posto. Dal punto di vista statistico, da segnalare il primo gol del suo campionato realizzato dal Teramo ed il primo subìto dal Gubbio (entrambi ininfluenti ai fini dei rispettivi risultati), mentre il Siena continua a mantenere inviolata la sua porta dopo 360′ (sono invece già 10 i gol subìti dalla Viterbese, che viaggia alla media di -2,5 a partita).

Non è stato facile per il Pescara (10 punti) vincere a Montevarchi, visto che il gol del definitivo 2-1 è arrivato solamente al 88′ per merito di De Marchi, entrato in campo da una ventina di minuti, dopo che il gol di Memushaj nel primo tempo e quello di Lischi nella ripresa avevano indirizzato il match verso il pareggio. Ancor più sofferta la vittoria del Cesena (8 punti) sul campo della Viterbese, match risolto da un lampo nel buio di Caturano al 75′, abile nel riuscire là dove Volpicelli aveva più volte fallito (vedi Viterbese 0-1 Cesena, le pagelle di Cesena Mio). Prosegue regolare la serie del Siena (8 punti), che quando gioca in casa vince 3-0 e quando va in trasferta pareggia 0-0: ieri il pari a reti bianche è arrivato sul campo dell’Imolese. Resta saldamente nel gruppo di testa anche la Reggiana (8 punti), che con un gol per tempo espugna 2-0 la tana della Pistoiese, squadra in netta difficoltà ed ancora ferma ad un solo punto in classifica.

Il successo più rotondo della giornata porta però la firma del Modena, che abbatte a domicilio la Fermana per 4-0. E’ quindi una giornata poco propizia alle squadre che hanno giocato in casa, date le cinque vittorie esterne: oltre a Pescara, Cesena, Reggiana e Modena, infatti, ha vinto in trasferta anche la Vis Pesaro, 2-1 in rimonta a Teramo. Detto del pari tra Imolese e Siena, veniamo dunque alle vittorie casalinghe: l’Ancona-Matelica ha superato 2-0 il Pontedera; la Carrarese ha fatto suo per 2-1 il derby toscano con il Grosseto; il Gubbio (8 punti) ha travolto 3-1 l’Entella (a segno anche l’ex cesenate Sarao); la Lucchese ha battuto 2-1 l’Olbia con il secondo gol realizzato dal centravanti della nazionale sammarinese (ed ex bianconero) Nanni.

Preview 5^ giornata

In previsione del successivo turno infrasettimanale (martedì 28 settembre), la SerieC torna in campo sabato 25. Il Pescara capolista ha una ghiotta chance di restare al comando, affrontando in casa la Viterbese fanalino di coda. Proveranno a tenere il passo le inseguitrici, tre le quali Siena e Reggiana che si sfideranno nel big match della 5^ giornata, mentre il Cesena volerà in Sardegna per affrontare l’Olbia (calcio d’inizio ore 16:00) ed il Gubbio andrà a Grosseto. Infine, da segnalare l’interessantissima sfida Modena-Entella.


Immagine tratta dal sito www.lega-pro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *