SerieC #34 – Trionfo Reggiana: Imolese sull’orlo del baratro

Nuovo Logo LegaPro SerieC
Condividi questo articolo

CAMPIONATO – In attesa del Modena, la Reggiana sale a -2 dalla vetta del Gir. B di SerieC. Imolese con un solo punto di vantaggio sull’ultimo

A 360 minuti dal termine della regular season, resta apertissima la lotta per tutti gli obiettivi da conseguire nel Girone B di SerieC. Non vi è infatti ancora nulla di deciso, né in testa, né in coda, ed anche la griglia di playoff e playout è in continua evoluzione turno dopo turno. In tale situazione, gli ultimissimi scontri diretti varranno doppio e diverse situazioni si risolveranno in volata, se non con il ricorso a calcoli su scontri diretti e differenza reti.

In attesa del posticipo di questa sera (ore 21) tra Modena (78 punti) ed Ancona, la Reggiana (76) continua a mettere pressione ai canarini andando a travolgere a domicilio l’Imolese, surclassata 5-1 ed ora ad un passo dal baratro (30 punti, contro i 29 del Grosseto che però, almeno, è in svantaggio negli scontri diretti). Grosseto che ha conquistato un punto prezioso (1-1)  sul campo di un Montevarchi quasi salvo (+4 sulla zona playout).

Sempre in zona retrocessione, probabilmente decisiva la vittoria esterna della Viterbese (34 punti), che ha vinto 2-1 in rimonta a Gubbio ed ora potrebbe sfruttare il buono stato di forma (8 punti nelle ultime 4 partite) per provare a salvarsi direttamente. E’ invece ancora complicata la situazione della Pistoiese (32), battuta 3-1 dall’Entella nell’anticipo di venerdì, così come ha sprecato una clamorosa occasione la Fermana (34), raggiunta sul 2-2 da un brutto Cesena in pieno recupero: al vantaggio di Pierini (36′), sempre più capocannoniere bianconero con 12 reti, hanno risposto Cognigni al 51′ e Marchi al 83′, prima della beffa finale ad opera di Caturano al 90’+1 (vedi Ormai, il Cesena gioca così, punto! (Eresie ep. 35)). Alla luce di questi risultati, il Cesena mantiene la terza posizione con 60 punti, ma l’Entella si avvicina a 59, in attesa del probabilmente risolutivo scontro diretto di domenica prossima al Dino Manuzzi, mentre non approfitta del pareggio romagnolo il Pescara (58), che si è fatto imporre il pareggio casalingo 1-1 dal Pontedera.

La prudenza ha “suggerito” due pareggi a centro classifica: Siena-Lucchese 1-1 e Olbia-Teramo 0-0 sono risultati che, almeno sulla carta, sembrano più che graditi a tutte le contendenti. E’ invece più rilevante il roboante successo 4-1 della Carrarese sulla Vis Pesaro, visto che i tre punti consentono ai toscani di sopravvanzare i marchigiani all’ottavo posto, in zona playoff.

Preview 35^ giornata

Il Girone B di SerieC torna in campo domenica e, come detto, propone l’interessante scontro diretto Cesena-Entella (ore 14:30) che vale il terzo posto in classifica (il quale, ricordiamo, porterebbe in dote l’accesso diretto alla fase nazionale dei playoff). La corsa alla promozione diretta prosegue con due interessanti testa-coda: Pistoiese-Modena e Viterbese-Reggiana.


Immagine tratta dal sito www.lega-pro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.