SerieC #3 – Primi punti per Cesena, Ravenna e Fano

Logo LegaPro SerieC
Condividi questo articolo

CAMPIONATO – In attesa del Padova, atteso stasera a Modena, il Piacenza aggancia Carpi e Reggiana in vetta alla classifica del Girone B di SerieC

E’ stata una giornata caratterizzata dai pareggi la 3^ del Girone B di SerieC: sono stati infatti ben cinque su nove le partite concluse con la divisione della posta, comprese quelle che hanno visto impegnate le capolista Reggiana e Carpi, circostanza che ha consentito al Piacenza di agganciarle a quota 7 punti. Il tutto in attesa del Padova, l’unica a punteggio pieno (6 punti in 2 partite), protagonista del posticipo di questa sera allo Stadio Braglia di Modena. E’ quindi una classifica che si accorcia, considerato anche il fatto che si schiodano da quota zero le squadre che finora avevano sempre perso, ovvero Cesena, Ravenna e Fano.

Dopo un primo tempo abbastanza sofferto, il Cesena si impone 2-0 sul campo della Virtus Verona grazie alla doppietta dello scatenato Butic nella ripresa (vedi Virtus Verona 0-2 Cesena, le pagelle di Cesena Mio), contribuendo a far saltare il fattore campo in questa giornata estremamente favorevole alle squadre impegnate in trasferta. Una sola squadra riesce infatti a vincere in casa: si tratta della Vis Pesaro, che supera 2-1 la Sambenedettese grazie ad un altro gol decisivo di Voltan, che sale così a quota 3 in classifica marcatori, al pari di altri 5 giocatori compreso Butic, ad una sola lunghezza da Vano del Carpi. Maturano invece in trasferta gli altri successi di giornata, a partire dalla clamorosa affermazione 3-1 del Piacenza in casa della Triestina: gli alabardati passano subito in vantaggio con Formiconi, ma negli ultimi 17′ di gioco gli emiliani ribaltano il match grazie alla doppietta di Paponi ed al gol di Sylla. Vince in trasferta anche il FeralpiSalò a Fermo, 1-0 con gol partita di Scarsella nel primo tempo.

Venendo ai tanti pareggi, è piuttosto rilevante quello 1-1 tra Fano e Ravenna, visto che consente ad entrambe di conquistare il primo punto del campionato (a Giovinco per i giallorossi nel primo tempo, risponde Barbuti nella ripresa). Pareggiano anche le altre romagnole, con il Rimini fermato sul 1-1 casalingo del SudTirol (al vantaggio rivierasco di Gerardi ha risposto Morosini su calcio di rigore) e l’Imolese, che si rende protagonista di un emozionante 2-2 in casa della Reggiana (vantaggio ospite di Checchi a fine primo tempo, sorpasso firmato da Varone e Scappini, definitivo pareggio di Latte Lath). Chiude la giornata il pareggio 1-1 tra Gubbio e ArzignanoChiampo, con i veneti che incassano e segnano il primo gol del campionato, visto che le due precedenti partite erano finite 0-0.

Parità anche nell’anticipo di sabato sera, una sorta di big match che vedeva di fronte il Carpi ed il LR Vicenza di Mimmo Di Carlo: i gol di Maurizi e Marotta nella ripresa fissano il risultato sul 1-1.

Preview 4^ giornata

Alle 17:30 di domenica prossima, il Cesena ospita al Dino Manuzzi una Triestina dal dente avvelenato dopo la netta sconfitta casalinga incassata per mano del Piacenza, ma il big match della giornata nel Girone B di SerieC sarà Padova-Carpi, partita che con ogni probabilità varrà il primato in classifica. Questi gli impegni delle altre romagnole: Imolese-Modena (ore 15:00), Ravenna-Vis Pesaro (ore 17:30) e LR Vicenza-Rimini (ore 17:30).


Immagine tratta dal sito www.lega-pro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *