SerieC #17 – Vincono ancora Vicenza e Carpi

Logo LegaPro SerieC
Condividi questo articolo

CAMPIONATO – La terz’ultima giornata di andata di SerieC – Gir B conferma la grande forma delle prime della classe. Pareggio nel recupero Imolese-Triestina

Dopo che nel weekend si è giocata la 17^ giornata di SerieC, ieri pomeriggio è andato in scena il match valido come recupero della 15^ tra Imolese e Triestina, una partita che avrebbe potuto modificare le distanze tra il Cesena e le zone playoff e playout. Invece, poiché la partita è terminata 1-1 (due calci di rigore in pochi minuti, Ferretti per gli alabardati al 42′ e Boccardi al 45’+4 per i padroni di casa), le distanze restano invariate, con la zona playoff a 2 punti (23 contro i 21 dei romagnoli) e quella playout a 6 punti (Gubbio e Arzignano sono a quota 15).

Per l’Imolese (14 punti) si tratta del quinto pareggio consecutivo, che fa seguito ad un altro 1-1, quello di domenica scorsa contro la Sambendettese. Piccoli passi, ma comunque punticini importanti, visto che chi sta dietro continua a perdere: il Rimini (12) infatti cade 2-1 in casa nel derby contro il Ravenna, perdendo così la quarta partita consecutiva, mentre è addirittura giunto all’ottava sconfitta di fila il Fano AJ (10) che ha perso in casa contro la Fermana. Come detto, ArzignanoChiampo e Gubbio sono appaiate a 15 punti e chiudono il lotto delle ultime sei, quelle che a oggi sarebbero retrocesse o costrette ai playoff salvezza. L’ArzignanoChiampo ha pareggiato 1-1 in casa contro la Virtus Verona, mentre il Gubbio ha fermato sullo 0-0 un Padova ancora in difficoltà.

Oltre al Padova, ha pareggiato anche il Reggio Audace, 2-2 contro il Piacenza, concedendo ulteriore vantaggio alle prime in classifica, Vicenza e Carpi che paiono inarrestabili: il Vicenza di Mimmo Di Carlo supera 1-0 il SudTirol nel big match di Bolzano e centra il quinto successo consecutivo, quarto di fila invece per il Carpi che ha regolato 1-0 la Triestina. Come sappiamo, non ha vinto nemmeno il FeralpiSalò, che anzi ha rischiato seriamente di perdere in casa contro il Cesena, due volte in vantaggio (Borello e Russini) e raggiunto sul 2-2 solo in extremis al 90′ (vedi Altra trasferta, altra pioggia: contro la Feralpisalò diluvio e gol). Prime due a parte, nessuna delle inseguitrici ha invece vinto e per trovare una squadra vittoriosa bisogna scendere al decimo posto occupato dal Modena, che ha battuto nettamente 3-1 la Vis Pesaro.

Preview 18^ giornata

Il diciottesimo di SerieC è un turno sulla carta favorevole al Cesena, che potrebbe clamorosamente rientrare in zona playoff prima di Natale: i bianconeri affronteranno il Fano AJ nell’anticipo di sabato sera (ore 20:45), con Triestina e Modena che lo precedono e si affronteranno in scontro diretto e la Virtus Verona che se la deve vedere con il Reggio Audace.


Immagine tratta dal sito www.lega-pro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *