Contro la Lucchese torna Caturano dal 1′

Cesena-Imolese
Condividi questo articolo

PROBABILI FORMAZIONI – Oggi pomeriggio (ore 17.30) il Cesena sfiderà in trasferta la Lucchese. Rientra Caturano, in panchina Rigoni e Pierini

L’esordio della scorsa settimana contro il Gubbio non è stato dei migliori. La squadra allenata da Viali è parsa lenta e macchinosa, ma soprattutto priva di qualità (vedi Si avvicina la Lucchese, malcontento tra i tifosi bianconeri). Si trattava comunque della prima partita di campionato, per cui è giusto portare ancora pazienza in vista dei prossimi impegni dei bianconeri. Oggi pomeriggio il Cavalluccio sfiderà in trasferta la Lucchese allo stadio Porta Elisa (ore 17.30), che all’esordio ha sbancato il Galli di Imola. La partita sarà trasmessa in diretta da ElevenSports e da SkySports (canale 252 in pay-per-view).

Qui Cesena

Rispetto agli undici scesi in campo la scorsa settimana, Viali sarà costretto a operare alcuni cambi di formazione. Poco prima della conferenza stampa di ieri, infatti, il terzino Adamoli ha subito una distorsione che non gli permetterà di essere della gara. Nonostante rientri dalla squalifica, anche Gonnelli è in forte dubbio a causa di un fastidio al ginocchio che perdura dalla serata di giovedì. Non potranno andare in panchina il secondo portiere Benedettini, impegnato con la nazionale di San Marino, e il giovane attaccante Christian Shpendi, convocato dall’Under 19 dell’Albania. Rimane da capire se, rispetto alla sfida contro il Gubbio, Viali opterà per il 4-4-2 sul quale ha lavorato tutta l’estate oppure se tornerà al 4-3-3 che al momento appare il modulo più indicato per come è stata costruita la squadra. In porta ci sarà Nardi, mentre in difesa Mulé dovrebbe far coppia con Ciofi, qualora Gonnelli non recuperi, con Yabré e Candela sulle fasce. A centrocampo Ardizzone e Steffè dovrebbero agire da mediani, con Zecca a sinistra e Ilari a destra. In avanti torna dal 1′ Caturano, che giocherà al fianco di Bortolussi. Vanno dunque in panchina sia Rigoni che Pierini, che dovrebbero comunque entrare nel corso della ripresa.

Ballottaggi: Mulé 70% – Gonnelli 30%; Ardizzone 90% – Brambilla 10%.

CESENA FC (4-4-2): Nardi; Candela, Ciofi, Mulé, Yabré; Ilari, Steffè, Ardizzone, Zecca; Caturano, Bortolussi. All.: Viali.

Attenzione a…

In assenza degli ex bianconeri Nanni (convocato dal San Marino) e Babbi (infortunato), il pericolo numero uno per la retroguardia bianconera è rappresentato da Mauro Semprini, attaccante classe ’98 che ha regalato i tre punti la scorsa settimana contro l’Imolese grazie a uno splendido gol a giro che si è infilato sotto l’incrocio. Si tratta di un attaccante molto fisico e tecnico, che potrebbe mettere in difficoltà Gonnelli e soci con la sua prestanza e abilità nello stretto.


Elaborazione grafica tratta dal sito homecrowd.io

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *