Contro la Feralpisalò rientra Marson, panchina per Russini

Prepartita Feralpisalo-Cesena
Condividi questo articolo

PREPARTITA – Oggi pomeriggio (ore 17.30) il Cesena fa visita alla Feralpisalò. Uomini contati a centrocampo per Modesto, in difesa torna Brignani

La rocambolesca sconfitta ai calci di rigore di mercoledì scorso contro il Piacenza non deve influenzare negativamente il Cesena, che questo pomeriggio dovrà fronteggiare in trasferta la temibile Feralpisalò. Le fatiche di Coppa potrebbero farsi sentire per i ragazzi di Modesto, che soprattutto a centrocampo avrà la coperta piuttosto corta. I bianconeri però, dopo le due vittorie consecutive ottenute contro Gubbio e Modena e dopo aver mantenuto inviolata la propria porta per tre turni filati, proveranno a dar continuità ai risultati per migliorare ulteriormente la classifica in vista della fine del girone d’andata.

Qui Cesena

Giraudo, Franco, Franchini e Valencia. Sono i quattro centrocampisti che non saranno a disposizione di Modesto per la trasferta sul Lago di Garda. Franco salterà la Feralpisalò causa squalifica, mentre gli altri tre non ci saranno per infortunio. Modesto dovrebbe riproporre il 3-4-3 con il ritorno di Marson tra i pali dopo l’avventura di 120′ in Coppa più rigori di Agliardi. In difesa sono sicuri del posto Ciofi e Brunetti, come centrale potrebbe agire Maddaloni ma più probabilmente Brignani per provare a contrastare la stazza di bomber Caracciolo. A centrocampo come detto le scelte sono obbligate, con De Feudis e Rosaia in cabina di regia e Capellini e Valeri sulle fasce. In attacco rientra dal 1′ Butic, mentre sugli esterni dovrebbero agire Borello e Zerbin, con Russini inizialmente in panchina.

Ballottaggi: Brignani 70% – Maddaloni 30%; Zerbin 60% – Russini 40%.

CESENA FC (3-4-3): Marson; Ciofi, Brignani, Brunetti; Capellini, De Feudis, Rosaia, Valeri; Borello, Butic, Zerbin. All.: Modesto.

Attenzione a…

Non ha ancora trovato la via del gol, sebbene ci sia andato vicino in più di un’occasione. Alessio Zerbin è probabilmente uno degli uomini più in forma del Cesena, e questo pomeriggio potrebbe fare la differenza con le sue accelerazioni sulla fascia ma anche convergendo verso la porta e tentando la conclusione a rete.

Qui Feralpisalò

I lombardi sono reduci da quattro vittorie ed una sconfitta in campionato, ruolino che ha permesso loro di stabilizzarsi in zona play-off dopo un inizio difficile. Mister Sottili dovrebbe schierare i suoi con il 4-3-3. In porta ci sarà De Lucia, in difesa spazio a Zambelli, Giani, Rinaldi e Contessa, a centrocampo agiranno Magnino, Pesce e Altobelli, mentre in attacco a supporto dell’Airone Caracciolo ci saranno Ceccarelli e Scarsella.

FERALPISALO’ (4-3-3): De Lucia; Zambelli, Giani, Rinaldi, Contessa; Magnino, Pesce, Altobelli; Ceccarelli, Caracciolo, Scarsella. All.: Sottili.

Attenzione a…

Leggendo la rosa della Feralpisalò si rimane impressionati per la qualità e l’esperienza dei giocatori che la compongono. Fra tutti Zambelli, Pesce, Altobelli e Caracciolo, giocatori che hanno spesso giocato in Serie B ma anche nel massimo livello italiano. Proprio l’Airone rappresenta il pericolo numero uno per la retroguardia bianconera: fermato lui, i pericoli saranno decisamente inferiori rispetto alle attese.


Elaborazione grafica tratta dal sito homecrowd.io

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *