Playoff SerieC #6 – Ecco le quattro semifinaliste

Nuovo Logo LegaPro SerieC
Condividi questo articolo

PLAYOFF SERIEC – La Reggiana si arrende alla FeralpiSalò ed abbandona il sogno di raggiungere il Modena in Serie B. Fuori anche l’Entella

A differenza del turno precedente, nei quarti di finale del mini torneo che mette in palio la quarta ed ultima promozione in cadetteria dalla SerieC, nessuna squadra riesce a ribaltare l’inerzia conquistata dall’avversaria nel match di andata. Così, si qualificano tre delle quattro squadre che avevano giocato il match di andata in trasferta, vincendolo, alle quali si aggiunge l’unica squadra che aveva vinto in casa (e che ha poi rivinto in trasferta). Vediamo come sono andate le quattro partite.

Il Palermo partiva forte del 2-1 conquistato sul campo dell’Entella, ma ha dovuto sudare le proverbiali sette camice per conquistare il passaggio del turno, visto che nel match di ritorno al Barbera, i liguri si sono portati sullo 0-2 tra il 58′ (Merkaj su rigore ) ed il 71′ (Karic), prima della rimonta finale dei rosanero (cui sarebbe bastato anche solo un gol), completata in appena 5′ da Soleri al 78′ e Fella al 83′. La sommatoria dei due risultati consegna dunque al Palermo un 4-3 che gli vale la semifinale contro il Padova.

Padova che a sua volta doveva difendere un successo esterno, lo 0-1 di qualche giorno fa firmato da Chiricò (vedi Playoff SerieC #5 – Nei quattro match, ben tre vittorie in trasferta) sul campo della Juventus23, squadra che però ha venduto carissima la pelle all’Euganeo, dove ha vinto per 1-0 con il gol di Barrenechea al 12′. Risultato che però, sommato al precedente, consegna l’1-1 che è sufficiente ai biancoscudati per passare il turno.

Anche il Catanzaro, oltre al vantaggio del miglior posizionamento in classifica, partiva da una vittoria esterna (2-1) contro il Monopoli, successo ribadito anche al ritorno per 1-0 con rete di Biasci al 27′. Comunque un ottimo playoff per i pugliesi, che hanno eliminato Picerno, Virtus Francavilla e Cesena, prima di arrendersi ai quarti. Il Catanzaro affronterà ora il FeralpiSalò, prima in trasferta, poi in casa.

L’unica sorpresa di questo turno la ragala proprio il FeralpiSalò, che dopo aver sconfitto 1-0 la favorita Reggiana in casa, è stato capace di bissare il successo anche in trasferta: in 3′, Miracoli mette ancor più in discesa la sfida con una doppietta tra il 33′ ed il 36′ (su calcio di rigore il primo dei due gol), mentre il gol di Cremonesi al 48′ riapre la contesa, virtualmente chiusa però poco dopo dallo stesso Cremonesi, che al 80′ si fa espellere.

A margine, per quanto riguarda gli altri campionati che forniranno squadre alla prossima SerieC, da segnalare la salvezza del Cosenza, che ha sconfitto 2-0 il Vicenza nel match di ritorno dei playout di Serie B, confermando dunque il quint’ultimo posto che già deteneva in campionato, il quale forniva il vantaggio della salvezza in caso di parità di risultati. Per quanto riguarda infine la Serie D, mancavano i festeggiamenti di un’ultima squadra, arrivati nel weekend con la promozione del Giugliano, che raggiunge il Rimini e le altre 7 già promosse (in totale 9 squadre).

Preview semifinali playoff SerieC

Le semifinali si disputeranno in doppio turno, con match di andata e ritorno a campi invertiti. Si inizia mercoledì 25 maggio con Catanzaro-Padova e FeralpiSalò-Palermo, con il ritorno in programma domenica 29. Ricordiamo che la finale , sempre in doppio turno, è in programma il 5 e 12 giugno.


Immagine tratta dal sito lega-pro.com

2 Comments on “Playoff SerieC #6 – Ecco le quattro semifinaliste”

  1. Sono d’accordo su entella e pescara che hanno deluso. La reggiana per me invece era una squadra aliena che ha pagato lo scotto della delusione e tre settimane di vacanze prima di partite decisive. Avrei preferito che andasse su, il prossimo anno sarà un problema. Mi sembra limitativo giudicare una squadra da due partite di un playoff dove puo succedere di tutto.

  2. Reggiana fuori….Entella idem…Pescara e Cesena non ne parliamo…..tenendo conto che la finale di Coppa Italia e stata Padova Sud Tirol , mi pare palese che il nostro girone era il più mediocre di tutti ….quindi non erano Modena e reggiana super squadre ….ma squadre normali …erano il resto , Cesena compreso, assai mediocri.

    Finalmente si fa tabula rasa …gpersonalmente ho grande aspettativa e fiducia nel nuovo cesena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.