ANALISI – Le pagelle salvano solo Valeri. Disastroso Modesto

Condividi questo articolo

ANALISI PAGELLE – Uno solo dei 14 bianconeri scesi in campo contro il Carpi raggiunge la sufficienza, Valeri. Tra le tante insufficienze, malissimo Zecca

Abbiamo iniziato in Serie B e proseguito in Serie D, non senza le difficoltà tipiche di un campionato dilettantistico, con poche informazioni e non sempre facilmente reperibili. Ora che il Cesena è tornato tra i professionisti, noi, per il terzo anno consecutivo, proponiamo “Analisi Pagelle”, la rubrica post partita attraverso la quale presentiamo settimanalmente ai nostri lettori la raccolta ben ordinata delle pagelle assegnate dai media ai giocatori bianconeri. Questa raccolta ci consente di confrontare le nostre pagelle con quelle altrui, ovvero quelle dei colleghi che si cimentano nello stesso esercizio: il giudizio sulla prestazione di ogni singolo giocatore, sintetizzato nel classico voto, risulta infatti confrontabile grazie all’analisi grafica che presentiamo. Essa offre anche lo spunto per una serie di interessanti considerazioni che seguono la tabella relativa a Cesena-Carpi di mercoledì pomeriggio.

Stavolta iniziamo l’analisi dalla fine, oppure dall’inizio, dipende dai punti di vista. E’ sotto gli occhi di tutti ed è reso ancor più evidente dalle pagelle del post partita l’insoddisfacente gestione del match da parte di Francesco Modesto, stroncato da tutte le testate che gli hanno assegnato un voto (come sempre, si tratta di quelle online, visto che la carta stampata si astiene sul mister): per il tecnico calabrese due 4,5 ed addirittura un 3, che restituiscono una media di 4,00, risultato che non si annoverava più dai tempi dell’ultimo Camplone…

Passando ai giocatori, ben 13 su 14 risultano insufficienti, chi più e chi meno, ma la media complessiva di 5,39 rende bene l’idea della pessima serata bianconera. Particolarmente negativo il risultato ottenuto da Zecca, il peggiore con una media di 4,40 (due 4, due 4,5 ed un 5), ma largamente insufficienti sono stati anche Zerbin (5,00), Butic (5,10) e Capellini (5,10). Il solo Valeri riesce a stare sulla linea della sufficienza con un 6,00 che rispecchia esattamente i cinque giudizi raccolti. Sempre sui singoli, necessita di una segnalazione il giudizio assegnato a Rosaia, che varia da 4,5 a 6,5 e non consente di capire con precisione come ha giocato l’ex capitano della Carrarese.

Infine, la consueta occhiata ai giudizi della varie testate che hanno redatto pagelle. I più severi siamo stati noi di Cesena Mio (vedi Cesena 0-1 Carpi, le pagelle di Cesena Mio) con una media voti di 5,25 (-0,14 rispetto alla media complessiva), mentre il 5,54 (+0,15) de Il Resto del Carlino rappresenta l’opposto estremo, ancorché insufficiante a sua volta.


Immagine tratta dal sito www.modenatoday.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *