Le pagelle promuovono Marson ed incoronano De Feudis

Analisi pagelle Cesena-Reggio Audace
Condividi questo articolo

ANALISI PAGELLE – Contro la Reggiana, buon debutto in campionato del giovane portiere bianconero. Monumentale partita del capitano, molto bene anche Ciofi

Abbiamo iniziato in Serie B e proseguito in Serie D, non senza le difficoltà tipiche di un campionato dilettantistico, con poche informazioni e non sempre facilmente reperibili. Ora che il Cesena è tornato tra i professionisti, noi, per il terzo anno consecutivo, proponiamo “Analisi Pagelle”, la rubrica post partita attraverso la quale presentiamo settimanalmente ai nostri lettori la raccolta ben ordinata delle pagelle assegnate dai media ai giocatori bianconeri. Questa raccolta ci consente di confrontare le nostre pagelle con quelle altrui, ovvero quelle dei colleghi che si cimentano nello stesso esercizio: il giudizio sulla prestazione di ogni singolo giocatore, sintetizzato nel classico voto, risulta infatti confrontabile grazie all’analisi grafica che presentiamo. Essa offre anche lo spunto per una serie di interessanti considerazioni che seguono la tabella relativa a Cesena-Audace Reggio di ieri.

Se il pareggio di Fermo (ed in parte anche quelli di Rimini e Ravenna) è stato accolto come una mezza sconfitta, il punto ottenuto ieri dal Cesena al Dino Manuzzi contro il Reggio Audace ha senz’altro un diverso sapore, visto che la formazione emiliana occupava il terzo posto in classifica e detiene il miglior attacco del campionato. Ebbene, contro un avversario così quotato, i bianconeri non hanno commesso lo stesso errore di alcune settimane fa contro il SudTirol, giocando con grande concentrazione e compattezza fino al triplice fischio, forse latitando un po’ troppo in attacco, ma badando soprattutto a non scoprirsi troppo. Alla fine, lo 0-0 appare risultato giusto e suscita qualche rammarico solo per il fatto di rimandare ancora il ritorno alla vittoria.

Complessivamente, il Cesena è promosso dalle pagelle delle varie testate che si sono occupate della partita: 6,11 è il voto complessivo medio dei 14 bianconeri scesi in campo, con appena 4 insufficienze tra i singoli, peraltro non troppo gravi. Di gran lunga il migliore in campo, il capitano De Feudis ha ottenuto un ottimo 7,10, media aritmetica di tre 7,5, un 7 ed un 6 (?!?). Molto bene anche Ciofi, ormai titolare inamovibile nella retroguardia cesenate, che ha conquistato un bel 6,50 (un 7, tre 6,5 ed un 6). Tra gli ampiamente sufficienti anche il giovane portiere Marson, alla prima in campionato, che si è attestato a 6,30 di media. Come detto, poche le note negative, con il solo Borello insufficiente un po’ per tutti: 5,20 la media voto del talentuoso attaccante esterno, che si è dovuto accontentare di tre 5 e due 5,5.

In ripresa anche le quotazioni di mister Modesto, ieri giudicato in maniera sufficiente con la media di 6,17, anche se non c’è stata unanimità nei suoi confronti (due 6,5 ed un 5,5).

A proposito di opinioni diverse, un’occhiata al metro di giudizio delle varie testate, a dire il vero molto vicine tra loro nella lettura del match. Il 6,00 (-0,11) di BlackWhiteSkin rappresenta l’estremo inferiore della forchetta, al cui opposto si è attestato Il Resto del Carlino con 6,25 (+0,14). Infine Cesena Mio (vedi Cesena 0-0 Reggiana, le pagelle di Cesena Mio), che ha assegnato voti per una media di 6,07 (-0,03) ponendosi nelle più immediate vicinanze della media complessiva.


Immagine tratta dal sito www.reggiosera.it

One Comment on “Le pagelle promuovono Marson ed incoronano De Feudis”

  1. Scusate ma come si fa giudicare la prestazione di De Feudis con un 7,5 ????? E giudicare quella di Butic con un 6…..E POI , considerato che la matricola di questa squadra dovrebbe essere quella del Romagna Centro Cesena vorrei sapere ma quando la smettono di premiare gli ex calciatori dell’A.C.Cesena ? Non mi pare che Boranga sia stato premiato come ex calciatore della Reggiana , società in cui ha militato dal 1970 al 1973 , anno in cui venne a Cesena in serie A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *