Tutte le pagelle esaltano la prova di Ricciardo & Co.

Analisi pagelle Santarcangelo-Cesena
Invia l'articolo agli amici

ANALISI PAGELLE – Straordinaria partita del tridente offensivo bianconero: pagelle da incorniciare per Ricciardo, Tortori ed Alessandro

Inevitabilmente, tenuto conto della categoria che attualmente frequenta, sono sempre meno coloro che propongono le pagelle dei match del Cesena (abbiamo infatti perso per strada quasi tutte le testate nazionali, sia cartacee che online). Tuttavia, trattandosi pur sempre del format più amato dai lettori, vogliamo continuare a confrontare le nostre pagelle con quelle altrui, ovvero quelle dei colleghi che si cimentano nello stesso esercizio: il giudizio sulla prestazione di ogni singolo giocatore, sintetizzato nel classico voto, risulta confrontabile grazie all’analisi grafica che presentiamo. Essa offre anche lo spunto per una serie di interessanti considerazioni che seguono la tabella relativa a Santarcangelo-Cesena di ieri.

Contro il Santarcangelo, la vittoria non è mai stata in discussione, visto che, dopo l’unico tiro indirizzato verso la porta bianconera, abbiamo assistito ad un monolgo del Cesena, capace di sbloccare il risultato già al 13′, di arrotondarlo al 33′ e di chiudere la partita al 45′, trasformando di fatto il secondo tempo in una seduta di defaticamento, con il quarto gol al 69′ come ciliegina sulla torta. Poiché le prime tre reti sono state realizzata da un solo giocatore, Ricciardo, era più che logico attendersi un riscontro eccezionale sulle pagelle delle testate che si sono occupate della partita, senza comunque trascurare il fondamentale apporto degli ispiratori ed assistmen Tortori e Alessandro.

Difesa poco impegnata, attacco devastante

Il risultato di Ricciardo è senza precedenti: tre 9, un 8,5 ed un 8 per un 8,70 di valutazione media che mai avevamo riscontrato da quando proponiamo questo format. Vola molto alto anche Tortori, che raggiunge il 7,30 di voto medio, appena un filo superiore ad Alessandro, che chiude a 7,20. Il primo dei non attaccanti è ancora una volta Valeri, che conferma il 7,00 di voto medio a cui ci ha abituati in questo periodo. Più in generale, molto significativa la circostanza per la quale tutti i giocatori scesi in campo tra i bianconeri hanno ottenuto la sufficienza nelle varie pagelle (il valore assoluto più basso è stato 6), determinando così il valore medio complessivo molto elevato di 6,60.

Promosso a pieni voti anche mister Angelini

Come ormai noto, i giornali hanno deciso in questa fase di non assegnare voti a Giuseppe Angelini, esercizio che vede invece impegnate le testate online. Per il mister del Cesena un’altra prova positiva, sottolineata dal 6,83 di voto medio che è il risultato di due 7 ed un 6,5.

Pagelle dei giornali più generose di quelle online

E’ una tendenza ormai consolidata, verificatasi in ben 6 occasioni su 7: le pagelle pubblicate stamattina sui giornali sono mediamente superiori a quelle uscite ieri pomeriggio sul web. Il Corriere Romagna sale addirittura a 6,91 di voto medio (+0,31 rispetto alla media complessiva), mentre Tuttocesena si ferma a 6,43 (-0,17), ponendosi così all’estremo opposto. Cesena Mio (vedi Santarcangelo 0-4 Cesena, le pagelle di Cesena Mio) ha infine assegnato voti per 6,61 (+0,01), allineandosi quasi perfettamente alla media complessiva.