Ecco ottobre, mese di derby ed altre partite difficili

Analisi pagelle Cesena-Vis Pesaro
Condividi questo articolo

OPERAZIONE IANUS – Concluso il mese di settembre con la vittoria sull’Imolese, ora per il Cesena un’altra serie di partite delicate, a partire da Vicenza

Grazie al successo di domenica contro l’Imolese (vedi Per il Cesena tre punti sofferti contro l’Imolese), il terzo in campionato, il Cesena è riuscito a raggiungere l’8a posizione in classifica. I 10 punti ottenuti nelle prime sette giornate possono considerarsi un bottino soddisfacente, anche perché i bianconeri dopo la partenza ad handicap delle prime due partite hanno visibilmente migliorato il loro rendimento. Di certo sono ancora parecchie le cose da migliorare, come ad esempio la fase difensiva e la gestione delle partite, ma da una squadra così giovane e rivoluzionata era obbligatorio aspettarselo, per cui bisogna comunque ritenersi soddisfatti dell’attuale andamento della squadra.

Ora però gli uomini di Modesto sono attesi da un mese di ottobre ricco di match molto delicati. Già a partire da lunedì prossimo i bianconeri affronteranno in trasferta il temibile Vicenza allenato dall’ex Domenico Di Carlo: una squadra che non ha ancora perso in campionato e che senza dubbio è stata costruita per centrare la promozione diretta. A seguire vi saranno due match interni contro Sambenedettese e Sudtirol, squadre con rose che sulla carta sono molto più attrezzate di quella bianconera. Le due gare saranno intervallate da due derby ad altissima tensione: infatti il 20 ottobre i bianconeri giocheranno al Romeo Neri di Rimini, mentre una settimana dopo dopo sarà la volta della trasferta di Ravenna. Inutile dire che anche queste ultime sfide saranno complicatissime per svariati motivi, a partire dal fatto che si disputeranno in terra nemica.

Impossibile fare calcoli su quanti punti i bianconeri potranno o dovranno fare in questo mese, sarà invece necessario ragionare partita per partita. A Vicenza però servirà una prestazione di caratura ben maggiore rispetto a quella offerta domenica scorsa contro l’Imolese. Se il Cesena riuscirà a mettere in mostra la forza, qualità e precisione messe in campo contro Virtus Verona (nel secondo tempo) e contro la Triestina, allora potrà anche uscire dal Menti con un risultato positivo.


Immagine tratta dalla pagina Facebook Cesena FC

One Comment on “Ecco ottobre, mese di derby ed altre partite difficili”

  1. Non voglio essere frainteso né sembrare pessimista, ma con molta leggerezza, la mia opinione è che in questo ottobre ci giochiamo le sorti del campionato; effettivamente è proprio una bella tornata di incontri/scontri … Speriamo che i nostri “ragazzini terribili” riescano a trarne stimoli positivi il più possibile, e che il mister riesca a tramutarli da “ragazzini terribili” a “ragazzini temibili” … Speriamo/cerchiamo di divertirci … #DAIBURDÉL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *