Contro il Legnago obbligatori i tre punti

Verso Cesena-Imolese
Condividi questo articolo

QUI VILLA SILVIA – Continua il periodo nero per il Cesena, che perde per infortunio Zecca. Diversi assenti per la gara contro il Legnago

È un periodo decisamente negativo per il Cesena, che oltre a non vincere da sette partite sta ricominciando a fare la conta con i pesantissimi infortuni delle ultime settimane. Se i rientri di Gonnelli e Caturano avevano fatto tornare il sorriso all’allenatore Viali, è bastato poco perché diverse altre assenze influenzassero i risultati bianconeri. La prima nota dolente riguarda Giacomo Zecca, uscito anzitempo contro il Matelica e indisponibile per le sfide contro Modena e Feralpisalò. L’esterno bianconero ha accusato una lesione al retto femorale per cui salterà sicuramente il Legnago e altre tre partite. La speranza è quella di rivederlo in campo domenica 11 aprile nell’insidiosa trasferta di San Benedetto del Tronto.

Oltre all’ex Piacenza, per la partita contro il Legnago Viali dovrà fare a meno dei soliti Ardizzone, Maddaloni e Capanni, oltre allo squalificato Collocolo e ai nazionali Benedettini e Nanni. Riguardo al talento classe 2000 scuola Milan è da fine dicembre che aleggia il dubbio sulle reali problematiche che non gli permettono di scendere in campo. Si è parlato di pubalgia, con Capanni che è stato convocato per la trasferta di Modena salvo poi essere escluso dalla lista per Salò e con ogni probabilità da quella per la gara casalinga contro il Legnago. Sicuramente un peccato, perché Capanni aveva dimostrato di poter aiutare il Cesena dando vivacità alla manovra offensiva della squadra.

La partita di domenica rappresenta il vero test della stagione. Il Cesena infatti, dopo aver disputato ottime prestazioni senza però ottenere i tre punti, sarà costretto a vincere contro una squadra che lotta per non sprofondare in Serie D. Le diverse assenze e il periodo non felice dovranno essere lasciati alle spalle, perché una vittoria potrebbe rilanciare il morale della squadra e dell’ambiente, per affrontare al meglio l’ultimo mese di campionato. Al contrario, una mancata vittoria getterebbe ancora più nello sconforto i bianconeri, che a quel punto rischierebbero davvero di non qualificarsi neppure per i playoff.


Immagine tratta dal sito cesenatoday.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *