Gol di Jimenez e Ceccarelli: Brescia espugnata

Brescia-Cesena 1-2
Condividi questo articolo

AMARCORD – Nove anni, fa nel giorno dell’Epifania, il Cesena espugnò Brescia allontanandosi dalla zona retrocessione

Sembrano passati secoli dal ritorno in Serie A del Cesena, che nel 2009/10 arrivò secondo in Serie B guadagnandosi la possibilità di tornare a competere con le migliori squadre del panorama calcistico italiano. La prima delle due stagioni in A, oltre alle clamorose imprese messe in atto ad esempio contro Milan, Roma e Juve, vide i bianconeri trionfare nel turno dell’Epifania in trasferta contro l’altra neopromossa, il Brescia guidato da mister Beretta.

Fa un po’ impressione rileggere i componenti delle due rose. Nei padroni di casa giocavano ad esempio Sereni, Zebina, Diamanti, Caracciolo ed Eder, mentre tra i romagnoli c’erano Antonioli, Von Bergen, Jimenez, Giaccherini, Parolo e Bogdani. La squadra allenata da Ficcadenti riuscì a passare in vantaggio alla mezz’ora grazie alla rete messa a segno dal numero 10 cileno Jimenez, che approfittò di un rimpallo favorevole in area per trafiggere il portiere lombardo. Pochi minuti dopo fu la volta di Ceccarelli a trovare la via del gol con un preciso destro nell’angolino. Nella ripresa il Brescia provò a riaprire la gara grazie alla rete di Eder, che la stagione successiva giocherà proprio in Romagna senza però lasciare il segno, ma alla fine il Cesena riuscì a portare a casa tre punti fondamentali per la rincorsa salvezza.

Stanno ormai per terminare le vacanze natalizie e la squadra di Modesto è pronta a tornare in campo (vedi Il cammino del Cesena nel girone di ritorno di SerieC), dove affronterà in amichevole il Diegaro domenica pomeriggio, in preparazione alla prima sfida del girone di ritorno che andrà in scena a Pesaro la settimana successiva. Nella speranza che anche questa stagione porti gioia come quella del ritorno in Serie A, buona Epifania a tutti!


Immagine tratta dal sito goalscout.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *