Anche da Israele si leva il grido “Forza Cesena!”

Maglia Cesena in Israele
Condividi questo articolo

TIFOSI – Fra i tantissimi messaggi arrivati nei giorni scorsi al Cesena per i suoi 80 anni, uno mi ha particolarmente colpito: “Tanti auguri da Israele”

E così, curioso di conoscerne l’autore, ho preso contatto con questo tifoso speciale, esotico. Questo il testo della nostra conversazione tra Romagna e Israele:

Ciao, ho letto che abiti in Israele: in quale località di preciso? Come sei venuto a conoscenza di una realtà come Cesena?
“Ciao a tutti ,mi chiamo Harel, ho 18 anni e abito nella “Città Santa” di Gerusalemme. Se conosco Cesena e la Romagna, è merito delle vacanze estive che ogni anno faccio a Gatteo Mare”.

Hai mai avuto l’occasione di asssistere ad una partita alla “Fiorita”?
“Si, per mia fortuna sono riuscito più di una volta a venire al Dino Manuzzi. Ma non finisce qui il mio palmares… Quest’anno, a fine estate, c’ero anch’io nel serpentone di scooter che ha raggiunto Rimini per il derby di Coppa Italia: davvero bellissimo, una giornata che non potrò certamente dimenticare, bagnata anche dalla vittoria”.

Beh sì, ci siamo davvero divertiti come dei matti quel giorno… Oltre al Cesena, c’è qualche altra squadra, magari del tuo paese, per cui simpatizzi?
“Sì, il Beitar Gerusalemme. E’ nella massima serie di Israele e, anche se negli ultimi anni ci siamo dovuti accontentare di salvezze sofferte, non si può dire altrettanto degli anni precedenti, quando per due anni consecutivi abbiamo vinto il campionato nazionale. I colori sociali sono gli stessi del Borussia Dortmund, il giallo e il nero. Quando vado a vederlo, ci vado col mio gruppo e gli amici di sempre”.

Tornando al Cesena, c’è un giocatore di quest’anno oppure del passato che preferisci?
“No non ce n’è uno che preferisco più di altri. Anzi sì, ce n’é uno che mi piace tantissimo, quello che sulla schiena porta il numero 12 e si chiama Curva Mare. Mamma mia, quando si mette tutta compatta a saltare e cantare è incredibile, dà una carica che ti resta dentro per giorni, difficile da raccontare per chi non l’ha mai vista”.

Siamo arrivati alla fine, sei un grande! Continua a tifare per i nostri colori, anche migliaia di chilometri di distanza!
“Grazie, spero di riuscire già quest’estate a tornare in Romagna!”

Cos’altro aggiungere? Solo “Forza Cesena from israel!”


Brano tratto dal profilo Instagram www.instagram.com/tifoseriacesenate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *