Entro domani le iscrizioni alla SerieC: Cesena ok, almeno tre a forte rischio

Logo LegaPro SerieC
Condividi questo articolo

CAMPIONATO – Il Cesena ha già annunciato di aver presentato domanda di iscrizione alla prossima SerieC, mentre Arzachena, Lucchese e Siracusa sembrano out

Dopo la vana corsa contro il tempo del AC Cesena che ha tenuto (inutilmente) con il fiato sospeso la città e tutti i tifosi l’estate scorsa, quest’anno non trapela la benché minima preoccupazione in casa Cesena FC ed anzi, in abbondante anticipo, la società ha comunicato di aver già presentato tutta la documentazione necessaria all’iscrizione al campionato di SerieC 2019/20. Non c’è quindi da attendersi alcuna brutta sorpresa, ma l’argomento è comunque di attualità in queste ore, visto che il termine fissato dalla FIGC per i campionati di Serie B e C scade alle ore 24.00 di domani, lunedì 24 giugno, con diverse società che sono in corsa contro il tempo per riuscire ad iscriversi.

Un’altra grande differenza con la torrida estate 2018 è che oggi, Palermo a parte, non sembrano esserci squadre blasonate in difficoltà: infatti, un anno fa hanno alzato bandiera bianca, tra le altre, Avellino, Bari e Cesena, tutte e tre costrette a ripartire dalla Serie D con diversa ragione sociale e matricola federale. Queste tre “grandi” hanno poi ritrovato in quarta serie altre formazioni storiche come Reggiana (ora Reggio Audace), Modena, Mantova e Como, dando vita ad un campionato di D come non si era mai visto prima: com’è finita la storia lo sappiamo bene, visto che le tre sono prontamente rientrate tra i professionisti, non senza però qualche affanno (l’Avellino è dovuto ricorrere allo spareggio). Al momento, le sole formazioni prestigiose in difficoltà sembrano essere la Lucchese (13 partecipazioni alla Serie A o equivalenti), apparentemente spacciata, ed il Foggia (11 stagioni in Serie A), che invece potrebbe farcela in extremis, mentre non hanno alle spalle una storia particolarmente celebrata Arzachena, Siracusa e Rieti, le altre formazioni che rischiano la non iscrizione, con la società laziale che sembra quella con le maggiori chances. Ci sono poi Viterbese e Albissola che nelle scorse settimane hanno manifestato l’intenzione di non iscriversi per questioni di vario genere, ma che in realtà dovrebbero essere nelle condizioni di presentare la domanda nei termini, se decidessero di farlo.

Come detto, entro mezzanotte di domani occorre presentare domanda di iscrizione. Allorché le domande per la SerieC risultino inferiori alle 60 previste, si procederà con la riammissione delle formazioni retrocesse nel seguente ordine: Virtus Verona, Fano, Bisceglie e Paganese, alle quali basterà la semplice domanda di iscrizione per subentrare. Ma non finisce qui, perché dal 3 luglio la Co.Vi.Soc si riunirà per analizzare le domande ricevute ed elevare eventuali contestazioni che daranno il via alla solita querelle estiva, con la differenza però che da quest’anno non sarà più possibile integrare la documentazione presentata ed i tempi dovrebbero quindi essere molto più ristretti, tanto che i ricorsi andranno presentati entro l’8 luglio e già il 12 luglio il Consiglio FIGC dovrebbe decidere definitivamente su bocciature, riammissioni e ripescaggi.

A proposito di ripescaggi, a differenza delle riammissioni per le quali basterà la semplice domanda, chi vorrà la promozione o la salvezza “a tavolino” al posto di una bocciata dovrà effettuare un versamento di 300.000 euro a fondo perduto, che comunque non garantisce un diritto. Tenuto conto che Matelica, Lanusei e Fano non sono ripescabili (attenzione, il Fano è quindi riammissibile, ma non ripescabile), la  graduatoria mista con retrocesse dalla C e non promosse dalla D è al momento la seguente nelle prime posizioni: Cerignola, Virtus Verona, Modena, Bisceglie, Pro Sesto, Paganese.

Questo è il quadro della situazione ad un giorno dalla chiusura dei termini. Ma fortunatamente, dopo tutto quello che abbiamo dovuto patire l’anno scorso, quest’anno a Cesena possiamo tranquillamente limitarci ad essere spettatori interessati di quello che accadrà, magari per la sola curiosità di indovinare la composizione del girone di SerieC a cui verremo assegnati (vedi Scopriamo il Girone B di SerieC, il più probabile per il Cesena).


Immagine tratta dal sito www.lega-pro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *