Alle 18:30 il primo test stagionale del Cesena contro la Sammaurese

Sammaurese 2017-2018
Invia l'articolo agli amici

PRECAMPIONATO – Questo pomeriggio (ore 18:30) il Cesena, privo di tutti i nuovi acquisti, sfiderà la Sammaurese nella prima amichevole stagionale

In questi giorni la nuova società del Cesena è alle prese con diverse operazioni di mercato. Come riportato in anteprima nel tardo pomeriggio di ieri infatti, il ds Pelliccioni ha perfezionato l’acquisto di Danilo Alessandro (leggi E’ fatta per bomber Danilo Alessandro), che dieci anni fa in Lega Pro giocò appena una partita con la maglia del Cavalluccio ma che da allora si è trasformato in autentico bomber d’area di rigore. Oltre all’estrosa ala sono arrivati alla corte di Beppe Angelini anche il centrocampista Capellini (anche per lui si tratta di un ritorno, in quanto giocò quattro partite con la maglia del Cesena in Serie B) e il terzino mancino Valeri, la scorsa stagione al Lecce.

Nessuno di questi acquisti scenderà però in campo nella prima amichevole stagionale di questo pomeriggio. Alle 18:30 a San Mauro Pascoli andrà infatti in scena la prima partita del nuovo Cesena che sfiderà la Sammaurese, la quale milita in Serie D e che probabilmente verrà inserita nello stesso girone dei bianconeri. Si tratta della prima uscita pertanto non ammireremo il vero e definito Cesena: la squadra di Angelini è ancora ridotta all’osso, nel senso che da una settimana si stanno allenando i reduci del Romagna Centro della scorsa stagione. Probabile dunque che  giocheranno diversi under nella formazione bianconera in attesa di poter inserire i nuovi arrivati a partire dalla prossima settimana.

C’è grande emozione poi in casa Sammaurese: la squadra giallorossa vorrà fare bene davanti al proprio pubblico contro un avversario dal blasone importante, in quello che probabilmente sarà il leit-motiv della prossima stagione, dove ogni avversario darà il 110% per battere il Cesena. In esclusiva Ivan Zannoni ha intervistato il bomber della Sammaurese, Thomas Bonandi, il giocatore più rappresentativo  : “Sarà una sensazione strana ed allo stesso tempo piacevole ritrovare davanti, seppur in un test amichevole, il mio passato bianconero. Ho militato sette anni nelle giovanili poi un infortunio mi ha costretto a fermarmi e ripartire”. La turbolenta estate del Cavalluccio non lo ha lasciato indifferente: “Ho tanti amici tifosi, mi dispiace che sia finita così, perché non è una bella cosa”. Dall’altra faccia della medaglia però la presenza di questi club blasonati aumenta notevolmente l’appeal del prossimo torneo di Serie D, come fu recentemente col Parma, al quale Bonandi realizzò un indimenticabile gol di testa al Tardini: “Certamente avere in campionato formazioni tipo Cesena, Modena e Reggiana accrescerebbe notevolmente la competitività e la visibilità di tutto il girone e sarebbe davvero stimolante affrontare queste avversarie. La Sammaurese punta ad una tranquilla salvezza e cercherà di dare filo da torcere a chiunque”.

A partire dalle 18:30 Cesena Mio seguirà in diretta la partita con aggiornamenti live per poter permettere anche a chi non sarà presente a San Mauro di poter rimanere collegato con il nuovo Cesena targato Giuseppe Angelini

About Nicholas Brasini

Nicholas Brasini, tifoso sfegatato dei bianconeri, studia Ingegneria e Scienze Informatiche a Cesena e nel tempo libero collabora con il “Corriere Romagna”, seguendo gli allenamenti a Villa Silvia del Cavalluccio. Folgorato da quella maglia a partire dal 2007, anno della retrocessione in Serie C, avrebbe potuto dedicarsi ad altro, ma ha continuato a credere in questi colori ed oggi si gode il suo Cesena dagli spalti della Curva Mare.

View all posts by Nicholas Brasini →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *