Finalmente si comincia: le ultime di Avezzano-Cesena

Infografica Avezzano-Cesena
Invia l'articolo agli amici

INFOGRAFICA – Oggi pomeriggio (ore 15) il Cesena esordirà in campionato in trasferta sul campo dell’Avezzano

Finalmente ci siamo. Dopo un’estate assai turbolenta, che ha visto il fallimento dell’AC Cesena a causa di una gestione scellerata da parte della dirigenza e di anni passati ad arrancare in cerca dell’ultimo stipendio utile, oggi pomeriggio inizierà una nuova ed entusiasmante avventura. Potrebbe bastare solamente analizzare il dato degli abbonati: quota 5000 raggiunta e superata, con un occhio alle 6000 tessere prima dell’esordio casalingo della prossima settimana, che vedrà comunque la squadra allenata da Angelini lontana dal Manuzzi per i lavori in vista di Euro 2019. L’amore per questi colori è sconfinato e come ho più volte letto, non è fallito il Cesena, perché il Cesena siamo noi. E tra poche ore si tornerà a fare sul serio, e finalmente si ricomincerà a parlare di pallone e non di debiti opprimenti che avevano caratterizzato le nostre ultime stagioni. Il Cesena scenderà in campo alle 15 contro l’Avezzano, una delle formazioni accreditate alla vittoria del girone F insieme ai bianconeri.

Qui Cesena

Contro la Savignanese mister Angelini si era affidato ad un pacchetto arretrato composto da Benassi e Noce, ed entrambi avevano faticato a contenere le (poche) offensive degli avversari. Quest’oggi con ogni probabilità l’allenatore del Cesena si baserà sull’esperienza: davanti a Sarini agiranno dunque Benassi e Cola, mentre sulle fasce ci saranno Valeri e Ciofi. Va dunque in panchina il terzino sinistro Zamagni, che fino ad ora aveva giocato molto bene ma per questioni di under da schierare dovrebbe partire dalla panchina. A centrocampo la cerniera sarà composta da De Feudis e Biondini, mentre alle spalle dell’unica punta Ricciardo agiranno Alessandro, Campagna e Tortori. L’esterno romano in settimana si è allenato poco ma dovrebbe comunque essere della partita.

BALLOTTAGGI: Cola 80% – Noce 20%; Ciofi 80% – Zamagni 20%; Tortori 70% – Tola 30%.

CESENA (4-2-3-1): Sarini; Ciofi, Cola, Benassi, Valeri; De Feudis, Biondini; Tortori, Alessandro, Campagna; Ricciardo. All.: Angelini.

Under in campo: Valeri (1998), Sarini (1999), Ciofi (1999), Campagna (2000).

Attenzione a…

In questo precampionato è stato il più costante e il giocatore che ha dimostrato di essere più tecnico rispetto ai compagni: gran parte delle trame offensive passeranno dai piedi di Alessandro, che dovrà fare da collante tra centrocampo e attacco nella speranza di poter mandare in gol i suoi compagni. Se la partita dovesse diventare complicata perché l’Avezzano chiuderà le proprie maglie in fase difensiva, una giocata del numero 10 bianconero potrebbe risolvere la gara, così come una punizione dal limite dell’area.

 

Qui Avezzano

La squadra allenata dal fratello di Marco Giampaolo, in passato sulla panchina bianconera ed oggi allenatore della Sampdoria, esordirà di fronte ai propri tifosi partendo però da un -3 in classifica comminato nel corso di questa settimana per problemi legati a due stagioni fa. Il tecnico biancoverde dovrebbe schierare i suoi con un offensivo 3-4-3: in porta giocherà Fanti, mentre in difesa ci saranno Puglielli, Menna e Sbardella. A centrocampo spazio a Di Paolo, Bisegna, Bianciardi e Schirone, mentre in attacco attenzione a Pellecchia, Dos Santos e D’Eramo.

AVEZZANO (3-4-3): Fanti; Puglielli, Menna, Sbardella; Di Paolo,  Bisegna, Bianciardi, Schirone; Pellecchia, Dos Santos, D’Eramo. All.: Giampaolo.

Attenzione a…

Il capocannoniere dello scorso campionato di Serie D, girone F, è stato voluto e confermato da mister Giampaolo e quest’oggi rappresenterà il pericolo numero uno per la retroguardia bianconera: il brasiliano Dos Santos, cresciuto nel Cruzeiro, è la minaccia principale per il Cesena e bisognerà assolutamente limitarlo altrimenti potrebbe fare molto male. Predilige le giocate nello stretto sebbene fisicamente sia piuttosto imponente, anche i calci piazzati rappresenteranno un pericolo costante.


Elaborazione grafica tratta dal sito homecrowd.io

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *