Altra giornata super per Ricciardo e Alessandro, i top delle pagelle

Analisi pagelle Cesena-Matelica
Condividi questo articolo

ANALISI PAGELLE – Il reparto offensivo del Cesena attraversa un momento di forma straordinaria. Agliardi invece sconta il grave errore sul gol avversario

Inevitabilmente, tenuto conto della categoria che attualmente frequenta, sono sempre meno coloro che propongono le pagelle dei match del Cesena (abbiamo infatti perso per strada quasi tutte le testate nazionali, sia cartacee che online). Tuttavia, trattandosi pur sempre del format più amato dai lettori, vogliamo continuare a confrontare le nostre pagelle con quelle altrui, ovvero quelle dei colleghi che si cimentano nello stesso esercizio: il giudizio sulla prestazione di ogni singolo giocatore, sintetizzato nel classico voto, risulta confrontabile grazie all’analisi grafica che presentiamo. Essa offre anche lo spunto per una serie di interessanti considerazioni che seguono la tabella relativa a Cesena-Matelica di ieri.

Quando una squadra di Serie D può contare su due attaccanti di razza come Ricciardo e Alessandro, diventa possibile vincere anche partite complicate come quella che ieri il Cesena ha vinto contro il Matelica, la seconda forza del girone F. In effetti, la gara è stata piuttosto equilibrata sotto il profilo delle occasioni create, ma Ricciardo è riuscito a concretizzare ciò che invece gli attaccanti marchigiani hanno fallito. E questo fa tutta la differenza del mondo…

La media voto ottenuta da Ricciardo, 7,60, è la migliore di giornata, nonché una delle migliori della stagione frutto di due 8, due 7,5 ed un 7. Sulla soglia di eccellenza del 7,00 anche Alessandro e Viscomi, il primo assistman ed il secondo gol scorer nel 2-1 conclusivo. Merita poi di essere sottolineata anche la prova del redivivo Biondini, che ottiene una media di 6,90, ma è da 7 per quattro testate su cinque. Poche le note negative di giornata, tra le quali finisce, purtroppo, Agliardi, ieri incappato in un errore clamoroso in occasione del provvisorio pareggio di Florian: per il portierone bianconero un 5,10 (quattro 5 ed un 5,5) che fotografa il suo pomeriggio storto, ma fortunatamente senza conseguenze.

Un’altra convincente promozione con pieno merito per mister Beppe Angelini, il cui 6,83 origina da due 7 ed un 6,5.

Infine, la consueta occhiata alla variabilità di giudizio tra testate, a dir la verità molto ridotta nella pagelle relative al match di ieri. Rispetto alla media complessiva di 6,27, esattamente rappresentata da Cesena Mio (vedi Cesena 2-1 Matelica, le pagelle di Cesena Mio), Il Resto del Carlino si pone leggermente al di sotto con 6,21 (-0,06), mentre Il Corriere di Romagna con 6,33 (+0,06) si pone all’altro estremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *