In forma al tempo del virus: la proposta di Moove

Moove Cesenatico
Condividi questo articolo

LETTURE ANTIVIRUS – Incontriamo Gianni Abbondanza, già collaboratore nelle giovanili del Cesena, che ci presenta Moove, centro specializzato di Cesenatico

Tempi complicati per gli amanti dello sport (e non solo) quelli del Covid-19: la ‘clausura’ tra le mura domestiche che dura da settimane, e che con ogni probabilità proseguirà per gran parte di aprile, priva di tante libertà, toglie la possibilità di praticare i propri hobby e di dare sfogo alle passioni. Proprio per questo è fondamentale adattarsi, reinventarsi e creare a casa propria uno spazio per svolgere un po’ di attività fisica per mantenersi in forma e così, tanti si appoggiano alle istruzioni di preparatori atletici o di centri specializzati. Tra questi ultimi, popolare in Romagna è il Moove, un centro inaugurato un anno e mezzo fa a Cesenatico dall’idea di due fisioterapisti, Francesco Gusella e Simone Vincenzi, oltre che di un laureato magistrale in scienze motorie, quel Gianni Abbondanza con un trascorso recente nel settore giovanile del Cesena, la sua (e nostra) squadra del cuore.

Un centro specializzato in piena espansione e crescita, che ha preso alla lettera i motti del momento “io resto a casa”, “distanti ma uniti”, continuando ad essere vicino ai suoi pazienti attraverso i canali telematici anche in questo momento di emergenza: telefono, social network e sito internet (www.moovecesenatico.it). La compagine di Moove è sempre presente (a titolo gratuito) con sedute di allenamento online, consigli nutrizionali e consulenze fisioterapiche. “Siamo partiti in tre un anno e mezzo fa, io, Francesco e Simone – spiega Gianni – oggi siamo in nove ed abbiamo esteso i servizi all’ ortopedia, alla nutrizione e all’ostetricia. La nostra mission rimane quella di proporre un centro riabilitativo di eccellenza basato su etica e scienza. Siamo attualmente il riferimento per diverse società sportive della zona. In ambito calcistico, ad esempio, siamo convenzionati con Bakia e Granata”.

Poiché Gianni ha seguito negli anni scorsi le giovanili del Cesena, chissà che un giorno, grazie a Moove, non possa diventare un punto riferimento anche per la sua squadra del cuore…


📙 LETTURE ANTIVIRUS ☣️
In assenza di attualità sportiva, in questo momento così difficile e particolare delle nostre vite, Cesena Mio continua a far compagnia ai propri lettori, gran parte dei quali chiusi in casa nel rispetto dei decreti e delle ordinanze. Storie, racconti e spunti di riflessione, a tema ed anche off-topic (ma non troppo), nella nuova sezione Letture Antivirus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *